Pergolettese, un rinnovo e un nuovo ingaggio per mister Contini

09.07.2019 22:45 di Elena Gestra   Vedi letture
Pergolettese, un rinnovo e un nuovo ingaggio per mister Contini

Un altro rinnovo per la Pergolettese 2019/20. Oggi ha firmato il contratto che lo lega ai gialloblu anche per la prossima stagione sportiva, il centrocampista Michel Panatti. Riconferma fortemente voluta dalla Societa’, che ha dovuto attendere il suo rientro dalle vacanze, per mettere nero su bianco e ufficializzare la riconferma. Grande soddisfazione anche da parte del giocatore che, dopo la bella cavalcata vincente dello scorso campionato, ha la possibilita’ di tornare a misurarsi in un campionato difficile, come sara’ la prossima serie C, dopo le sue passate esperienze professionistiche con Avellino, Como e Aversa Normanna.
Anche lui da sabato 13, sara’ agli ordini di mister Contini e del suo staff per l’inizio della preparazione e per il ritiro di Rovetta.

Se ne parlava gia’ da tempo, ma ora si puo’ dare la notizia ufficiale: il centrocampista Marco Roma e’ un nuovo giocatore della Pergolettese 2019/20. Nato a Noceto (PR) il 03/05/1991 nelle ultime 4 stagioni ha militato nella formazione emiliana del Lentigione in serie D totalizzando 138 presenze.
Cercato sin dalla fine dello scorso campionato dalla dirigenza gialloblu, ora puo’ finalmente esprimere la sua contentezza per essere diventato un giocatore ufficiale della Pergolettese.
Il suo commento subito dopo la firma del contratto:
“E’ una soddisfazione e un grosso motivo d’orgoglio per me, essere stato cercato dalla squadra che ha vinto il campionato e disputera’ la serie C. Essere accostato subito a questa societa’ subito dopo la fine della scorsa stagione, mi ha fatto un enorme piacere e sara’ anche una mia responsabilita’ per la nuova stagione in arrivo.”

Dopo 4 stagioni consecutive in emilia con il Lentigione, arrivi in lombardia alla Pergolettese, in una societa’ molto amata e seguita appassionatamente da una grossa tifoseria. Anche da parte tua sara’ una stagione molto importante.
“Si’ sara’ molto bello giocare davanti a tanta gente, a un pubblico caldo e’ una delle cose piu’ piacevoli per un giocatore. “

Sara’ un campionato quello che ci si appresta a disputare molto impegnativo, con squadre di spessore e dal passato illustre. Sara’ necessario il massimo impegno da parte di tutti per centrare l’obiettivo che , necessariamente per una neo promossa, non puo’ essere che il mantenimento della categoria.
“I nomi delle squadre si commentano da sole; Sono tutte attrezzate e forti. Sara’ necessario farsi trovare pronti sin dall’inizio, ma e’ il bello del campionato andare a confrontarsi con queste realta’; poi sara’ il campo a dare i risultati”.