Atletico Fiuggi, Del Duca: «Spero che il nostro traguardo arrivi il prima possibile»

18.05.2021 00:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Atletico Fiuggi, Del Duca: «Spero che il nostro traguardo arrivi il prima possibile»

Fresco del gol contro il Pineto, Pietro Del Duca commenta così la prova del suo Atletico Terme Fiuggi: “Per me ieri abbiamo giocato una delle partite migliori della stagione, sia a livello di gioco che di intensità. Sia nel primo tempo che nel secondo volevamo a tutti i costi i tre punti, c'eravamo quasi riusciti ma a volte devi fare i conti anche con gli avversari e ieri affrontavamo una squadra forte, costruita per far bene. Voglio però vedere il bicchiere mezzo pieno, la nostra squadra è molto viva e anche chi è entrato dalla panchina ha dato un grosso contributo. E' un peccato che non sia arrivata la vittoria perchè per il percorso che stiamo facendo ci meritiamo qualcosa di più. Il bello del calcio però è che archivi ciò che è stato e puoi subito ripartire e noi domenica prossima ci giochiamo un altro scontro diretto con l'Aprilia. Se l'affronteremo così come il Pineto e avremo un pizzico di furbizia in più nel gestire il vantaggio o chiudere la partita, potremo portare a casa la vittoria”.

Proprio a proposito dell'Aprilia, Del Duca ha le idee chiare su come affrontare al meglio la prossima sfida: “Alla partita di domenica ci arriviamo con la consapevolezza che stiamo crescendo come squadra. Dal punto di vista fisico chi ha avuto il covid sta finalmente recuperando, Melara è rientrato dall'infortunio e ci darà una grande mano, ma non solo lui perchè la differenza la farà il gruppo nel suo insieme. Lo scontro diretto con l'Aprilia è importante ma ripeto, se l'affronteremo così come abbiamo fatto con il Pineto, centreremo la vittoria”.

In chiusura il difensore commenta così la sua stagione e la soddisfazione per il gol, premio meritato ad una grande prestazione: “Sono contento a livello personale perchè per me l'inizio di questa stagione non è stato semplice. Cerco di dare il massimo, curando ogni dettaglio dentro e fuori dal campo, e sono felice di soddisfazioni come questa. Certo – chiude poi Del Duca – sarei più contento se la classifica fosse migliore. Però spero che il nostro traguardo arrivi il prima possibile perchè ce lo meritiamo e ora che siamo nella volata finale non dobbiamo mollare, dobbiamo essere ancora più vogliosi di andarci a prendere quello che ci meritiamo”.