Boom di clubs meridionali nella prossima serie D: tante fuori dai gironi H ed I

02.07.2020 14:50 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Boom di clubs meridionali nella prossima serie D: tante fuori dai gironi H ed I

Il quadro delle società che parteciperanno alla prossima serie D è completo da un paio di giorni (CLICCA QUI). Ciò che salta all'occhio è la cospicua presenza di compagini meridionali: 2 della Basilicata (Lavello e Rotonda), 5 della Calabria (Roccella, Cittanovese, Castrovillari, San Luca, Rende), 13 della Campania (Giugliano, Portici, Sorrento, Nola, Savoia, Gelbison, Nocerina, Gladiator, Afragolese, Pol.S.Maria Cilento, Matese, Puteolana, Real Aversa), 11 della Puglia (Foggia, Audace Cerignola, Gravina, Team Altamura, Brindisi, Fasano, Casarano, Taranto, Fidelis Andria, Molfetta, Bisceglie) e 10 della Sicilia (Biancavilla, Città di Acireale, Troina, Licata, ACR Messina, FC Messina, Marina di Ragusa, Dattilo Noir, Paternò, Città di S.Agata). Per un totale di 41 società.

Ad oggi la situazione è questa: tre campane andrebbero nel girone I con calabresi e siciliane; altre cinque andrebbero a definire il girone H con lucane e pugliese. Restano "fuori" altre cinque campane: un numero importante, basti pensare che lo scorso anno soltanto due ne restarono fuori (Portici e Turris, inserito nel girone G), ed un paio di anni fa ci volle addirittura il Trastevere per completare il girone H.

Certo è che ancora non è definito il quadro: c' è chi potrebbe essere ripescato in C (vedi Savoia e Foggia), chi non si iscriverà. Ma, oggi, si tratta di un dato notevole.