Ciliverghe, Carobbio: «Non mi interessa come, voglio vincere col Carpaneto»

09.11.2019 18:00 di Ermanno Marino   Vedi letture
Ciliverghe, Carobbio: «Non mi interessa come, voglio vincere col Carpaneto»

Alle spalle l’ottima prestazione nel derby contro il Franciacorta che non ha evitato la sconfitta per 4-2, il Ciliverghe di Filippo Carobbio si appresta ad ospitare a casa il fanalino di coda Vigor Carpaneto.

Il tecnico non recupera ancora Sanni, Coulibaly, Faccioli, Chimini e Pasotti oltre al lungodegente Minelli; rientra Berta con una maschera protettiva nonostante le non perfette condizioni.

Avversaria – L’avvio di stagione del Vigor Carpaneto è stato complicato, dopo l’esaltante campionato della passata stagione chiuso a ridosso dei playoff gli emiliani hanno avuto un avvio al rilento con il conseguente esonero di Adailton ed il richiamo di Rossini in panchina. In classifica i punti sono cinque, sei in meno del Ciliverghe, con ancora nessuna vittoria all’attivo e solo cinque pareggi ed altrettante sconfitte, nonostante un attacco da piani alti con Rantier e Bruno.

Vigilia – Queste le dichiarazione del tecnico Filippo Carobbio alla vigilia della partita: “E’ una partita importantissima quella di domani, non mi interessa come, ma va vinta. L’ho detto ai ragazzi, sono stufo di sentire complimenti da tutti per come giochiamo, ma di non fare punti, come successo contro il Franciacorta. Casa Cili deve tornare ad essere fortino inespugnabile, è importante avere fondamenta importanti su cui costruire e quelle fondamenta vanno costruite in casa. Il Carpaneto è una squadra che gioca molto bene, la classifica è bugiarda ed i ragazzi lo sanno. Voglio vedere l’atteggiamento di domenica scorsa, quella fame, quella voglia di sacrificarsi, solo così potremo fare nostra la partita”.

Dirigerà la gara il signor Cardella di Torre del Greco, coadiuvato dagli assistenti arbitrali Minniti di Merano e Scardino della sezione di Trento.

Convocati – Questi i convocati per la sfida di domani

Portieri: Magoni, Valtorta.
Difensori: Avesani, Belotti, Garofallo, Licini, Manu-Aning, Menni, Panelli, Scalvini.
Centrocampisti: Comotti, Franzoni, Maspero, Miglio, Mozzanica, Sola, Vignali.
Attaccanti: Ait Bakrim, Berta, Confalonieri, De Angelis