Lentigione, mister Notari: "Ghivizzano forte, ma guardiamo a noi". Il probabile undici titolare

26.09.2020 16:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: solodilettanti.it
Lentigione, mister Notari: "Ghivizzano forte, ma guardiamo a noi". Il probabile undici titolare

Dopo sette mesi di stop forzato si ricomincia e il Lentigione, al suo sesto anno in Serie D, affronta un avversario di pari anzianità, il Ghivizzano Borgo a Mozzano, guidato da un veterano della panchina come Rino Lavezzini. Purtroppo tiene banco ancora il Covid – 19 e la positività di alcuni atleti ha fatto saltare tre partite del girone D. Per quanto concerne il Lentigione e il Ghiviborgo, i test sierologici sui giocatori e i rispettivi staff hanno dato esito negativo, ma è indubbio che non sarà un campionato normale. “Difficile capire come si evolverà la situazione questo il commento dell’allenatore del Lentigione, Roberto “Bobo” Notari  – c’è da solo da augurarsi che riusciamo a portare avanti il campionato”.

Nell’immediato c’è da pensare alla prima giornata e al primo avversario: “Sarà una partita difficile – sottolinea Notari – e incontriamo una squadra abituata a lottare, guidata da un allenatore come Lavezzini che non conosco personalmente ma di fama sì, visto che è da tanti anni che è nel calcio. Dei giocatori toscani, posso dire che i due centrali difensivi, Cianci e Santeramo, sono una garanzia, e in avanti c’è un attaccante, Andreotti, di grande fisicità. Nel complesso è una formazione, come tutte le toscane, di grande agonismo. Tuttavia – prosegue Notari – al di là degli avversari, dobbiamo guardare a noi stessi, credo molto nella mia squadra e ha quelle caratteristiche, umiltà e determinazione, che fanno la differenza in questo campionato. L’importante poi è scendere in campo sempre motivati”.

Circa la formazione, questo il probabile schieramento col modulo 4-3-1-2: Cheli; Dodi (Galanti), Dall’Osso (Rossini), Tarantino, Agyemang; Martino, Scalini, Zagnoni; Piccinini; Caprioni, Barranca.