LND, Morgana: "Giuste le 4 retrocessioni. Sì alla riforma, ci sarà una B a 40 squadre e poi semiprofessionismo"

25.05.2020 15:47 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Fonte: stadionews
LND, Morgana: "Giuste le 4 retrocessioni. Sì alla riforma, ci sarà una B a 40 squadre e poi semiprofessionismo"

Parla Sandro Morgana. Il vicepresidente LND ha parlato a Trm dell’esito del Consiglio direttivo, delle possibili riforme delle categorie e della possibilità del Palermo di fare il ‘doppio salto’ in Serie B.

“Abbiamo sempre lavorato nell’interesse delle nostre associate e deciso le cose in unanimità – afferma Morgana -. Sono contento anche per i complimenti ricevuti dal presidente Malagò. Cristallizzazione classifiche, promozioni delle prime e retrocessioni delle ultime 4 soluzione giusta, è stato dato riconoscimento al merito, e anche al demerito.

Ciò ci permetterebbe di chiudere lì il discorso professionismo e aprire un confronto serio sull’introduzione di un’area di semi-professionismo. Molti vorrebbero la riforma già dalla prossima stagione ma è chiaro che è un percorso a ostacoli. Però 100 squadre professionistiche sono tante e molte non riescono a reggere il peso del professionismo“.

Sulle riforme del calcio Morgana è chiaro: “Il futuro deve essere contrassegnato da un approccio diverso per il mondo del calcio. Si parla di creare un campionato di Serie B a due gironi, è una cosa positiva, la trovo stimolante“.

E in questo caso, il Palermo potrebbe fare il doppio salto? Il vicepresidente frena: “Penso proprio di no. Questa cosa è successa una sola volta nella storia con la Fiorentina, forse nel momento più buio della storia del calcio italiano”.