Sambenedettese, ci risiamo: la società riflette su mister e diesse

29.11.2021 10:09 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: gazzettarossoblu
Sambenedettese, ci risiamo: la società riflette su mister e diesse

Chi vince festeggia, chi perde spiega. A dispetto delle tante spiegazioni che si è provata a dare in questo drammatico inizio di stagione, però, la Sambenedettese non riesce ancora a trovare le soluzioni ai tanti problemi che la attanagliano da settembre.

A Piedimonte Matese è arrivato l’ennesimo tonfo: settima sconfitta stagionale, la quinta esterna in sei partite disputate e terzultimo posto in classifica. Nelle ultime interviste post-partita, dopo il pareggio col Chieti e, appunto, dopo il ko in terra campana, Mauro Antonioli ha rimarcato in maniera piuttosto netta i limiti tecnici e soprattutto caratteriali di un gruppo che non sembra riuscito a risollevare. Ecco perché, in queste ore, la società rossoblù sta riflettendo a tutto tondo sulla sfera tecnica.

Il calciomercato è alle porte, e in più circostanze la Samb ha fatto capire che verranno fatti numerosi movimenti tra entrate ed uscite. Ma, dopo la brutta sconfitta in casa del Matese, la dirigenza si starebbe anche interrogando su altri aspetti: per rivoluzionare una squadra dal rendimento a dir poco insufficiente bisognerà seguire le indicazioni di persone che godono della totale fiducia. È così per Antonioli, anche alla luce degli ultimi risultati e delle sue recenti dichiarazioni? E gode ancora di questa fiducia anche il direttore sportivo Matteo Sabbadini?