ESCLUSIVA - Il Gozzano supera un’incerottata Equipe Lombardia

Vittoria per 6-0 a favore dei padroni di casa sui disoccupati
Bella partita, penalizzata dal clima afoso, con diverse occasioni da rete
22.07.2019 11:30 di Titti Acone   Vedi letture
ESCLUSIVA  -  Il Gozzano supera un’incerottata Equipe Lombardia

Un Gozzano nettamente superiore supera per  6-0 un’incerottata Equipe Lombardia Calcio 2019, nell’allenamento congiunto svolto a Briga Novarese allo stadio sportivo “Comunale”. La compagine piemontese, in completo verde con pantaloncini bianchi, ha dominato i disoccupati, penalizzati dagli infortuni nei primi minuti di più giocatori. Difficile da giudicare la prestazione dell’Equipe, nel nuovo elegante completino in maglia bianca con bordi blu e pantaloncini blu, disegnato da “Sport24” di Brusaporto.

Partenza a razzo del Gozzano che alla prima azione passa:  Israel perde malamente una palla sulla trequarti, Tomaselli serve Pozzebon, che con un tiro dai trenta metri mette la palla nel sette alla sinistra di Viola. La partita stenta a decollare per il gran caldo e la presenza di tanti moscerini, ma il Gozzano offre interessanti trame di gioco. Diverse combinazioni sulle fasce fra Tomaselli e Palazzolo a sinistra e Rolle e Fasolo a destra, creano nitide occasioni da gol per Pozzebon, con un super Viola che salva il raddoppio al 13’ e al 18’. Al 21’ su uno scambio corto dalla bandierina fra Rolle e Guitto arriva il raddoppio di Tomaselli lasciato solo in area a colpire di testa. Continua il monologo del Gozzano anche per l’inconsistenza dell’Equipe, in particolare di Castaneda a destra che offre praterie per le scorribande sulla fascia mancina a Di Giovanni e Tomaselli. Al 38’ su una combinazione Rolle-Fasolo-Pozzebon, entrata dura di Doda, sanzionata forse frettolosamente per un rigore che Rolle trasforma al 38’, nonostante il tocco del portiere ospite. Al 41’ i padroni di casa fanno poker su cross di Tomaselli, torre di Palazzolo e tocco sotto porta di Fasolo.

Solita girandola di cambi nella ripresa, l’Equipe prova a reagire con Bajo e Diop, ma è sempre Gozzano: al 7’ combinazione Fasolo-Rolle, con tiro di poco fuori, al 13’ è Pozzebon a provarci di nuovo, al 20’ Palazzolo serve Fasolo, il cui cross viene intercettato forse con un braccio ed arriva il secondo rigore, battuto quasi in modo identico da Rolle con Comandini che si supera deviando in corner. Al 28’ e 31’ doppia occasione per Bruzzaniti e Barreto, al 36’ su un fallo non fischiato a metà campo, riparte Fasolo che serve Barreto, il cui assist per Bruzzaniti offre la palla del 5-0. Chiusura d’obbligo al 45’ per l’ex Parma e Torino, Barreto che sigla il 6-0 su assist di Secondo. Risultato rotondo per la squadra di casa, forse aiutata inutilmente da un arbitraggio che non necessitava di due rigori generosi ed un metro di giudizio sempre orientato a favore dei padroni di casa; specie alla luce delle evidenti difficoltà dei disoccupati.

Il tabellino

domenica 21 luglio 2019, Briga Novarese (NO), campo sportivo “Comunale”

Gozzano - Equipe Lombardia Calcio 2019 6-0 (p.t. 4-0)

Gozzano primo tempo (4-3-3): Crespi; Tuminelli, Di Giovanni, Emiliano, Tordini; Rolle, Guitto, Palazzolo; Fasolo, Pozzebon, Tomaselli.

Gozzano secondo tempo (3-4-1-2): Cavaliere; Tuminelli, Emiliano, Signorini; Fasolo, Gemelli, Secondo, Tomaselli; Barreto; Pozzebon, Bruzzaniti. All. Sassarini.

Equipe Lombardia (5-4-1): Viola (46’ Comandini); Israel (dal 3’ Zucchetti), Doda (dal 60’ Salvestroni), Lo, Procida, Russo; Castaneda (dal 22’ Vono), Rossi (dal 60’ Mutti), Diop (dal 60’ Rizzo), Cosma (dal 60’ Rizzo); Bajo. All. Ferri.

marcatori: 1’ pt Pozzebon, 21’ pt Tomaselli, 38’ pt Rolle (rig.) e 41’ pt Fasolo; 38’ st Bruzzaniti e 45’ st Barreto.

note: nessun ammonito; terreno in discrete condizioni, giornata calda e afosa, circa 29°.