Da giocatore a allenatore, Alino Diamanti nella storia della Viareggio Cup

08.02.2024 21:15 di Davide Guardabascio   vedi letture
Da giocatore a allenatore, Alino Diamanti nella storia della Viareggio Cup
© foto di TuttoMercatoWeb.com

La prossima edizione della Viareggio Cup avrà come sicuro personaggio mediatico l’allenatore del Melbourne City, l’ex calciatore italiano, più volte azzurro, Alino Diamanti. Ecco che la storia del Torneo ci dice che il fantasista pratese entrerà nell’elenco di coloro che la manifestazione l’hanno vissuta prima da giocatore e poi da allenatore.

L’archivio ci supporta confermando la presenza di Diamanti nella rosa della Florentia Viola (nata sulle ceneri del fallimento della Fiorentina cecchigoriana) nell’edizione del 2003. Al debutto i gigliati allenati da Luciano Bruni (anche lui, prima di Diamanti, prima giocatore e poi allenatore nel ‘Viareggio’), pareggiarono 1-1 contro il Santos: Diamanti venne ammonito e sbagliò il rigore del possibile vantaggio della Florentia. Nelle altre due partite Diamanti e compagni vennero sconfitti 2-0 dalla Juventus di Gasperini e 3-2 dal Parma di Ballardini.