Montebelluna, Gagno passa al Brescia

01.09.2014 12:15 di Davide La Rocca  articolo letto 880 volte
Fonte: comunicato stampa
Montebelluna, Gagno passa al Brescia


Dal vivaio biancoceleste prende il volo ora un altro giovane talento.
E’ arrivata la tanto attesa ufficialità, quella che fa tramutare un sogno in realtà: il portiere montebellunese Riccardo Gagno (1997), giocherà la prossima stagione vestendo la maglia del Brescia Calcio 1911.
Riccardo, già un curriculum di tutto rispetto per ragazzo di 17 anni, due volte tricolore con il Calcio Montebelluna 1919 ed ha già indossato la maglia della nazionale, infatti pur appartenendo alla categoria Allievi, vanta già presenze in serie D nella Prima Squadra, nella stagione in corso ha così portato il suo contributo anche per la vittoria del premio nazionale “Giovani D Valore” conquistato dalla società biancoceleste del Presidente Brombal.
Il talento Montebellunese ha vinto il Titolo Italiano con la categoria Giovanissimi 2010/2011 sotto la guida del tecnico Carlo Osellame ed il Titolo Italiano con gli Allievi allenati da mister Luca Bressan nella stagione scorsa 2012/2013. Gagno, ha poi vestito anche la maglia azzurra con la Rappresentativa Italiana LND Under 16, difendendo i pali della Nazionale nel prestigioso Torneo Internazionale Giovanile Beppe Viola che si è tenuto ad Arco di Trento a marzo 2014.
Questo è senza dubbio un ulteriore colpo prestigioso per il Calcio Montebelluna 1919 che conferma la tradizione: dal vivaio biancoceleste prende il volo ora un altro giovane talento.
La società è orgogliosa dell’ulteriore cessione che conferma la bontà del lavoro svolto dallo staff tecnico che ha convogliato l’interesse delle principali società professionistiche, basti pensare che nel ruolo di portiere la cessione di Gagno 1997 segue quelle di Alex Rizzotto, classe ’98, all’F.C. Internazionale e di Alessandro Pavan, classe 2000, all’Atalanta.
Una bella soddisfazione per la Società di Via Biagi e per il suo Presidente Marzio Brombal che così commenta:“ Il passaggio di Riccardo Gagno dal Monte al Brescia, se da una parte ci priva di un bel talento che poteva tornarci utilissimo in prima squadra, ci inorgoglisce non poco ed è l’ennesima dimostrazione che il vivaio del Calcio Montebelluna continua a sfornare degli ottimi giocatori a livello di Settore Giovanile. E’ un motivo di soddisfazione per la Società e per lo staff tecnico che ha “allevato” calcisticamente Riccardo e lo ha portato a giocare in un club professionistico. Gli auguro una carriera all’altezza delle sue potenzialità e doti tecniche”.
Questo le prime parole di Riccardo, direttamente dal ritiro, “Sono felice, non vedevo l’ora di poter avere questa opportunità in un club professionistico. Voglio mettere il massimo impegno per raccogliere soddisfazioni importanti. Il mio portiere di riferimento è Buffon, non solo per le doti tecniche ma soprattutto per le sue qualità morali che ha dimostrato nella sua carriera. Il mio preparatore è Ambrosio, portiere che ha militato nel massimo campionato sia italiano che inglese”.