Il Gragnano si è presentato. Vigorito: «Progetto improntato sui giovani»

Eccellenza Campania
13.08.2020 21:15 di Ermanno Marino   Vedi letture
Il Gragnano si è presentato. Vigorito: «Progetto improntato sui giovani»

Nella splendida cornice de “Giardini Dei Cesari” ieri pomeriggio è andata in scena la presentazione della prossima stagione agonistica della rinnovata ASD Città di Gragnano.

Alla presenza di tifosi ed organi d’informazione, sono intervenuti: Salvatore Vigorito (Presidente del sodalizio gialloblù), Nicola La Mura (Vicepresidente), Mauro Adiletta (Direttore Generale), Arturo Zico (Responsabile del settore giovanile) e Massimo Prete (Commerciale ASD Campania GIVOVA).

Cordialità e buoni propositi con il Presidente Vigorito che è stato il primo a prendere la parola. “Ci tengo a ringraziare in prima battuta La Mura Francesco, dirigente di riferimento nella passata stagione, ed Ilaria Sonnino, che hanno contribuito alla salvezza del Gragnano. Il nostro sarà un progetto improntato sui giovani e che avrà come obiettivo principale quello di valorizzare il territorio, sia in termini di potenzialità economiche che umane. Lavoreremo per coinvolgere sempre più realtà imprenditoriali gragnanesi e non, senza alcun pregiudizio di fondo. Il nostro obiettivo è fare bene il nostro lavoro ed avvicinare sempre più i tifosi alla squadra. Anche in quest’ottica confermo che apriremo un luogo d’incontro per tutti gli appassionati in Piazza Marconi. Preso incontrerò anche l’Amministrazione Comunale, sono certo che collaboreremo in maniera proficua“.

Per quanto riguarda gli aspetti più propriamente tecnici, a trattarli è stato il direttore generale Mauro Adiletta: “Innanzitutto voglio sottolineare l’orgoglio di far parte di questo progetto, in una città calcisticamente importante come Gragnano. La settimana prossima ufficializzeremo lo staff tecnico ed organizzeremo alcuni stage per i più giovani. Per quanto riguarda l’allenatore, sarà un tecnico conosciuto in Campania, vogliamo affidarci ad un professionista con esperienza, navigato. Idem dicasi anche per il direttore sportivo“.

Aldo Armeni Ventre, in arte Arturo Zico, ha poi rimarcato l’importanza del settore giovanile che deve rappresentare un vero e proprio serbatoio per la prima squadra, tenendo sempre bene in mente la crescita dei ragazzi, dal punto di vista calcistico ma anche umano. Sulla stessa linea anche Nicola La Mura che dal canto suo ha sottolineato l’orgoglio di rappresentare fattivamente l’anima gragnanese nella nuova società e di non vedere l’ora di iniziare a lavorare per coinvolgere la città.

In chiusura ha preso la parola Massimo Prete, rappresentante di Givova, sponsor tecnico anche per questa nuova stagione: “Il Gragnano rappresenta un’eccellenza campana, per chiudere l’accordo è bastata una stretta di mano. Speriamo che la squadra possa arrivare a calcare nuovamente palcoscenici importanti. Noi saremo al loro fianco”.