Lucchese, il ds Deoma: «Resto ottimista, ma questa classifica è molto brutta»

22.11.2020 19:21 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: gazzettalucchese
Lucchese, il ds Deoma: «Resto ottimista, ma questa classifica è molto brutta»

Un boccone amaro da digerire quello della sconfitta su un rigore più che dubbio patita dalla Lucchese: Daniele Deoma, direttore sportivo rossonero, è convinto che quell'episodio abbia fatto girare la gara prima di tutto da un punto di vista mentale: "Il rigore a mio avviso non c'era, Panati era più vicino dell'avversario alla nostra porta, dunque non poteva spingerlo. Detto questo ho il massimo rispetto dell'arbitro e dunque non aggiungo altro, nessuna intenzione di fare polemica, anche se sono convinto che quell'episodio abbia sbilanciato la gara da un punto di vista psicologico".

"Noi non avendo la tranquillità stentiamo a costruire iniziative, serve maggiore intraprendenza e serve fare un salto di qualità, per il resto mi pare evidente che i ragazzi hanno messo il massimo impegno sino alla fine. Se resto ottimista? Certo, anche se la classifica è molto brutta: serve ancora tanto lavoro, ora pensiamo a mercoledì quando saremo attesi da una nuova gara difficile. La sterilità offensiva?  Moreo era fermo da un mese, Bitep è fuori, Bianchi e Nannelli hanno lottato, ma si deve fare di più2.