Sudtirol, l'ad Pfeifer: «La nostra posizione è quella di non spingere assolutamente su un argomento che....»

27.11.2020 18:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Sudtirol, l'ad Pfeifer: «La nostra posizione è quella di non spingere assolutamente su un argomento che....»

Gli annunciati allentamenti delle restrizioni anti-Covid potrebbero riguardare da vicino anche Südtirol e quindi favorire il ritorno dei tifosi biancorossi al 'Druso', forse già per il 13 dicembre anche perché la società altoatesina è già pronta a sfruttare ogni possibile opportunità. “Per quanto ci riguarda – spiega dalle colonne dell'Alto Adige l'ad Dietmar Pfeifer – avevamo già elaborato un protocollo di sicurezza denominato “Protocollo di sicurezza Fc Sudtirol per lo stadio Druso” che era stato approvato sia dal Governatore Kompatscher che dall’ASL. Protocollo la cui approvazione era stata definita qualche giorno prima del 25 ottobre scorso, data che, come sappiamo, ha determinato la chiusura totale delle attività. Lo abbiamo riposto idealmente nel cassetto ma è già pronto per la sua applicazione nel momento in cui ci saranno le auspicate aperture. I presupposti per arrivare a questo scopo ci sono tutti, è chiaro comunque che la decisione non è nostra ma è del Governatore Kompatscher che dovrà decidere quando e cosa riaprire. La posizione della società è quella di non spingere assolutamente su un argomento che possa compromettere la salute. Il nostro obiettivo è quello di permettere agli appassionati di tornare al Druso, seguendo però l’istruzione del protocollo che era stato messo a punto”.