Coronavirus, il calcio nel mondo non si ferma solo in 4 nazioni

05.04.2020 23:00 di Nicolas Lopez   Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Coronavirus, il calcio nel mondo non si ferma solo in 4 nazioni

Sono quattro le nazioni in cui si continua a giocare, nonostante la pandemia di COVID-19. Dopo la Bielorussia, il Nicaragua e il Tagikistan, anche il Burundi ha deciso di proseguire le partite di prima e seconda divisione dopo l'assemblea odierna: "Osservando - fa sapere la federazione - le giuste norme igieniche e le distanze".
In Burundi in questo momento sono tre i casi accertati di persone affette dal Coronavirus e oggi vanno in scena tre partite valide per la 27esima giornata della Primus League.