I più "cattivi" del girone C di Serie D: sul podio Fabbian, Oneto e Candio

03.04.2024 09:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
I più "cattivi" del girone C di Serie D: sul podio Fabbian, Oneto e Candio

Nel calcio, la grinta e la tenacia sono due ingredienti fondamentali per ottenere successi. Ma a volte, l'ardore agonistico può sfociare in eccessi, con cartellini gialli e rossi che piovono come confetti.

In Serie D, il campionato dilettantistico più importante d'Italia, non mancano certo i giocatori "focosi". In questo articolo, viaggeremo attraverso i gironi del torneo per scoprire quali sono i calciatori che hanno collezionato il maggior numero di cartellini gialli in questa stagione. Dalle difese rocciose agli attacchi impetuosi, preparatevi a conoscere i "duri" della Serie D, veri e propri pilastri delle loro squadre, ma anche abitué del cartellino giallo.

Ma chi saranno i "cattivi" di questa speciale classifica? E quali segreti si celano dietro le loro ammonizioni?

Riportiamo, con l'aiuto di transfermarkt, questa statistica in cui sono elencati i giocatori più ammoniti o espulsi dei nove gironi di Serie D. Un'ammonizione vale un punto, una doppia ammonizione tre e una espulsione diretta cinque. Cliccando sul numero di presenze si arriva al rendimento del giocatore. Segnatura: Ammonizione= 1 punto, doppia ammonizione = 3 punti, espulsione = 5 punti.

Girone C
15 punti

Gabriele Fabbian (Montebelluna)

13 punti
Luca Oneto (Campodarsego)

12 punti
Luca Candio (Mori S.Stefano)

11 punti
Simone Buccella (Mori S.Stefano)
Massimiliano Tagliani (Breno)

10 punti
Matteo Brero (Montebelluna)
Cristian Anelli (Atletico Castegnato)
Pablo Pérez (Dolomiti Bellunesi)
Francesco Tiozzo (Dolomiti Bellunesi)
Assane Mboup (Campodarsego)
Cristian Pozza (Mori S.Stefano)
Luciano Ballan (Campodarsego)