Il Cannara non vince in casa da oltre un mese: ci riprova domani con la Sangiovannese

17.01.2021 00:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: ValleUmbraSport
Il Cannara non vince in casa da oltre un mese: ci riprova domani con la Sangiovannese

La vittoria in casa Cannara manca dal 13 dicembre, quando i rossoblu hanno espugnato per 3 a 2 il campo dell’Ostiamare. Gli uomini di mister Alessandria nelle ultime tre partite hanno conquistato due punti, ma rimangono comunque nelle zone alte della classicia. La gara interna contro la Sangiovannese, valida per la 12^ giornata del girone E del campionato di serie D, rappresenta una ottima occasione per riprendere il cammino.

Domenica scorsa contro il Grassina è arrivato un punto importante, conquistato solo nel recupero, ma la doppia espulsione di Bei e Mattia mette in difficoltà Mister Alessandria che contro la Sangiovannese deve rinunciare a due giocatori chiave. Fortunatamente però la società in settimana ha messo a segno ben quattro operazioni di mercato.Oltre ai due esterni fuoriquota Lavano e Corrado è arrivato anche l’attaccante classe 2002 Samuele Faraghini e per ultimo ieri si è unito al gruppo Gianmarco Ravanelli, centrocampista di 21 anni che potrebbe esordire subito oggi con la maglia da titolare.

Se Alessandria dovesse optare per schierare dal primo minuto Ravanelli potrebbe arretrare in difesa Ferreira (foto), come avvenuto domenica scorsa dopo l’espulsione di Bei. in alternativa per il reparto difensivo ci sono Cerboni o Ricci.

La Sangiovannese vanta 15 punti in classifica, appena due in meno degli umbri, ma è reduce dalla sconfitta interna per 1 a 0 contro il Montespaccato.

L’arbitro della partita è Gilberto Gregoris di Pescara, coadiuvato da Alessio Miccoli e Mara Mainella entrambi di Lanciano.