Savona, lo stallo attuale non può perdurare. Si rischia di non ripartire

03.06.2020 16:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: svsport.it
Savona, lo stallo attuale non può perdurare. Si rischia di non ripartire

Dovrebbero emergere nell'arco dei prossimi dieci giorni possibili segnali di svolta per il futuro del Savona.

E' ormai chiaro che lo stallo attuale non può più perdurare: o arrivano rassicurazioni dalla proprietà (o da chi essa è rappresentata) sul futuro della società, oppure il rischio di non vedere i biancoblu ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie D potrebbe farsi sempre più concreto (come confermato dall'ex presidente Grenno).

Dalla Lombardia, al riguardo, filtrano notizie di una possibile trattativa di cessione, seppur nominativi e dettagli siano del tutto coperti (ma a questo la piazza si è abituata), seppur le difficoltà finanziarie del club rendano l'operazione tutto fuorchè agevole.

Il presidente Sgubin, tra l'altro, attende che vengano formalmente accettate le proprie dimissioni, con la conseguente nomina di un nuovo presidente.

L'unica buona notizia confermata arriva dal Bacigalupo, dove l'erba del terreno di gioco è stata tagliata, garantendo almeno un impatto estetico accettabile.

Di questi tempi bisogna accontentarsi.