Fabrizio Corona verso il processo per diffamazione aggravata per le denuncie di El Shaarawy, Casale e Zalewski

13.02.2024 00:00 di Nicolas Lopez   vedi letture
Fabrizio Corona verso il processo per diffamazione aggravata per le denuncie di El Shaarawy, Casale e Zalewski

L'ex agente fotografico Fabrizio Corona rischia il processo per diffamazione aggravata. La Procura di Milano ha infatti concluso le indagini nei suoi confronti a seguito delle denunce presentate dai calciatori Stephan El Shaarawy, Nicolò Casale e Nicola Zalewski.

Le accuse mosse a Corona ruotano attorno alle sue dichiarazioni sul presunto scandalo delle scommesse, in cui avrebbe menzionato i tre giocatori. Le sue parole, rilasciate in alcune interviste e su una testata online, avrebbero danneggiato la loro reputazione.

Nell'inchiesta sono stati coinvolti anche il direttore di Striscia la Notizia Antonio Ricci e l'inviato Valerio Staffelli, per aver ottenuto i nomi dei calciatori, e Luca Arnau della testata online Dillinger.

Con la chiusura delle indagini, i pm milanesi potrebbero chiedere il rinvio a giudizio per tutti gli indagati. La decisione definitiva arriverà nelle prossime settimane.

Il caso ha acceso un faro sulla delicatezza di certe informazioni e sulla responsabilità di chi le diffonde. La vicenda giudiziaria avrà dunque un impatto non solo sul destino di Corona, ma anche sul modo in cui si gestiscono le notizie, soprattutto quelle che riguardano personaggi pubblici.