Vidal accusato di aver distrutto un appartamento a Rio: «Muffa, sporcizia e mobili rotti». Il cileno nega: «Tutto falso»

26.03.2024 18:45 di Nicolas Lopez   vedi letture
Vidal accusato di aver distrutto un appartamento a Rio: «Muffa, sporcizia e mobili rotti». Il cileno nega: «Tutto falso»

Nuova grana extra-calcistica per Arturo Vidal. Il centrocampista cileno, ex Juventus e Inter, è stato denunciato da un'agenzia immobiliare brasiliana per aver lasciato in condizioni disastrose un appartamento di lusso a Rio de Janeiro, dove viveva ai tempi del Flamengo.

Danni per 42 mila euro. Secondo quanto riportato dai media brasiliani, Vidal avrebbe abbandonato l'immobile senza pagare l'affitto degli ultimi mesi, lasciando cumuli di immondizia, mobili rotti e oggetti personali sparsi per la casa. L'agenzia immobiliare ha diffuso foto che mostrano muffa, sporcizia e pavimenti danneggiati, chiedendo un risarcimento di 22.700 reais (circa 42 mila euro).

Vidal nega le accuse. Il giocatore, che ora milita nel Colo-Colo, ha respinto le accuse al mittente, definendole "completamente false". "Non ho mai lasciato una casa in quelle condizioni", ha dichiarato Vidal, annunciando di aver dato mandato ai suoi avvocati di "intraprendere le opportune azioni legali".

Un caso che fa discutere. La vicenda ha acceso un acceso dibattito in Cile e Brasile. Da un lato, c'è chi sostiene la versione di Vidal, sottolineando la sua professionalità e il suo senso di responsabilità. Dall'altro, in molti si chiedono come sia possibile che un calciatore di fama internazionale possa aver lasciato un appartamento in condizioni così deplorevoli.

La verità? La stabilirà il tribunale. Nelle prossime settimane, il giudice dovrà valutare le prove e le testimonianze per stabilire se le accuse contro Vidal siano fondate o meno. In caso di condanna, il cileno potrebbe essere costretto a pagare una somma di denaro all'agenzia immobiliare.

La carriera di Vidal in Brasile. L'esperienza di Vidal in Brasile non è stata delle più fortunate. Arrivato al Flamengo nel 2022, ha vinto una Coppa del Brasile e una Libertadores, ma non ha mai brillato come ai tempi di Juventus e Inter. Nel 2023 è passato all'Athletico Paranaense, ma dopo solo nove presenze ha deciso di tornare in Cile al Colo-Colo.

Un nuovo capitolo da scrivere. La vicenda dell'appartamento di Rio de Janeiro rischia di offuscare ulteriormente l'immagine di Vidal. Il cileno, che in carriera ha vinto numerosi trofei con club e nazionale, dovrà dimostrare la sua innocenza per evitare di compromettere la sua reputazione.

Vidal è arrivato al Flamengo nel 2022 e ha vestito per 51 volte la maglia Rubro-Negra, segnando due gol e vincendo una Coppa del Brasile (2022) e una Coppa Libertadores (2022). Nel 2023 è andato all'Athletico Paranaense ma l'esperienza di Curitiba è stata pessima dal punto di vista dei numeri (solo nove partite con il Furacão) e così ha deciso di tornare in patria e vestire di nuovo la maglia del club che lo ha lanciato, ovvero il Colo-Colo.