Deferito il Livorno per irregolarità nei pagamenti degli emolumenti di giugno, luglio e agosto 2020

24.02.2021 14:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
 Deferito il Livorno per irregolarità nei pagamenti degli emolumenti di giugno, luglio e agosto 2020

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare Giorgio Heller, Rosario Carrano e Antonio Mastrangelo, rispettivamente presidente del Consiglio di Amministrazione, amministratore delegato e sindaco unico del Livorno Calcio (Girone A di Serie C), per una serie di irregolarità in ordine al pagamento degli emolumenti relativi alle mensilità di giugno, luglio e agosto 2020 dovuti a diversi tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo. La società è stata deferita a titolo di responsabilità diretta, oggettiva e a titolo di responsabilità propria.