Ormai è certo: Milan U23 in C al posto dell'Ancona. Beffate tutte le squadre che ambivano al ripescaggio

22.06.2024 07:30 di  Redazione NotiziarioCalcio.com  Twitter:    vedi letture
Ormai è certo: Milan U23 in C al posto dell'Ancona. Beffate tutte le squadre che ambivano al ripescaggio

L'Ancona sarà l'unica delle 60 squadre aventi diritto a partecipare al campionato di Serie C 2024-2025 che non verrà ammessa al campionato.  Chi prenderà il posto dei marchigiani? Lo scriviamo da giorni: sarà il Milan Under 23, che beneficia della norma che, appunto, dà a un eventuale squadra under 23 di Serie A la possibilità di entrare a far parte del campionato di Serie C. Beffate, quindi, tutte quelle società che avevano fatto un pensierino all'ipotesi ripescaggio (su tutte il Siracusa).

“C’è grande soddisfazione per aver messo in sicurezza il sistema – le parole di Gravina in conferenza stampa – sarà la prima estate senza ricorsi per l’ammissione ai campionati. Mai nella storia del calcio italiano i campionati a inizio giugno erano stati ad organici completi ad eccezione del vuoto lasciato dall’Ancona, che sarà colmato entro il 27 giugno (data del prossimo Consiglio Federale, ndr). Il fatto di non avere ricorsi ci tranquillizza e ci inorgoglisce per il grande impegno profuso”.

Per completare l’unica vacanza di organico, il Consiglio ha provveduto ad approvare i criteri per i ripescaggi che prevedono al primo posto una Seconda Squadra del campionato di Serie A, con data ultima per la presentazione delle domande il prossimo 25 giugno.

“Se dovesse esserci un’altra Seconda Squadra – ha aggiunto il presidente federale – sarebbe un ulteriore motivo di vanto e un segnale di qualità anche per il campionato di Lega Pro. Passeremmo nell’arco di due anni da una a tre Seconde Squadre”.