Ternana-Bari: vietata la vendita dei tagliandi ai residenti in Puglia

26.02.2020 01:00 di Francesco Vigliotti   Vedi letture
Ternana-Bari: vietata la vendita dei tagliandi ai residenti in Puglia

In merito alla gara Ternana-Bari, in programma mercoledì 26 febbraio alle ore 20.45 allo stadio Libero Liberati, le Autorità competenti hanno stabilito il divieto di vendita dei biglietti ai residenti nella regione Puglia.

I titoli precedentemente acquistati dai residenti pugliesi non saranno validi ai fini dell’ingresso allo stadio Libero Liberati per la gara in oggetto.

I possessori potranno richiedere il rimborso entro e non oltre venerdì 28 febbraio p.v. compreso. Si segnala a tal proposito che coloro che hanno acquistato il biglietto presso le rivendite Vivaticket dovranno recarsi esclusivamente presso il punto vendita che ha emesso il titolo e richiedere la restituzione del prezzo del biglietto (portando con se il tagliando ed un documento di riconoscimento); mentre per gli acquisti online sarà sufficiente seguire le procedure riportate nel sito web www.vivaticket.it.

Si ricorda infine che non saranno rimborsati i costi di prevendita e le eventuali commissioni bancarie.