Amichevole - Sanremese, profumo di Serie D: finisce 3-0 col Pinerolo

05.08.2022 20:53 di Francesco Vigliotti   vedi letture
Amichevole - Sanremese, profumo di Serie D: finisce 3-0 col Pinerolo

Nel primo vero allenamento congiunto della stagione la Sanremese supera per 3-0 il Pinerolo neopromosso in D al Comunale di Cantalupa.

Mister Giannini schiera nel corso del test tutti gli elementi a sua disposizione. Restano ai box in via precauzionale i soli Marchisone, Maglione, Scalzi e Ferro. Per quest’ultimo, che ha rimediato in allenamento un colpo al ginocchio, nelle prossime ore prevista una risonanza di controllo.

Nel primo tempo i biancoazzurri, oggi in maglia bianca, partono subito forte. Al 1′ si fa vedere Pellicanò con una bella iniziativa personale, palla alta.

Tra l’8′ e il 9′ ci prova per due volte Gagliardi, in entrambe le circostanze si oppone il portiere del Pinerolo Faccioli. L’estremo difensore piemontese nulla può però al 10′ alla terza conclusione consecutiva del numero 10 matuziano. La palla, complice una deviazione, finisce nel sacco. Sanremese in vantaggio!

La Sanremese è padrona del campo e il raddoppio giunge al 17′: Camilli apparecchia per Rizzo, l’ex calciatore del Paternò non sbaglia e trafigge per la seconda volta Faccioli.

Prima del 3-0, che arriva alla mezz’ora, Tartaro si fa notare per un bell’intervento che nega il gol del 2-1 ai biancoblù di mister Rignanese. Al 30′ il tris lo sigla Camilli: l’ex attaccante del Formia scatta sul filo del fuorigioco, elude l’intervento di Faccioli e deposita il pallone nella porta sguarnita. Sanremese – Pinerolo 3-0.

Lo stesso Camilli, prima della fine del primo tempo, si fa vedere al 37′ con un colpo di testa sottomisura e al 41′ con un tiro che termina alto sulla traversa.

Nella ripresa le due squadre operano diversi cambi e il ritmo cala alla distanza. Tra il 54′ e il 55′ in un altro paio di circostanze cerca ancora gloria Gagliardi, stavolta la mira del centrocampista è imprecisa.

Con il passare dei minuti il Pinerolo alza il baricentro e inizia a rendersi più pericoloso.

Al 60′ il neo entrato Bohli disinnesca un tiro di Costantino. Un minuto dopo un tiro di Micelotta termina a lato di poco, mentre al 63′ lo stesso Micelotta per poco non mette Costantino davanti alla porta in condizione di far male.

Al 76′ Bohli entra su Costantino in area con troppa veemenza e l’arbitro indica il dischetto: dagli undici metri Costantino calcia malamente, Bohli intuisce e blocca a terra.

All’80’ ancora Bohli salva in tuffo nell’area piccola un pallone pericoloso scodellato in mezzo direttamente dalla bandierina.

L’ultima emozione della gara arriva all’84’ con una conclusione insidiosa di Del Barba che viene respinta dal neo entrato Bonissoni.

Finisce 3-0 per la Sanremese che dimostra di essere già in palla. I biancoazzurri lasciano il sintetico di Cantalupa tra gli applausi. Il prossimo allenamento congiunto dei ragazzi di mister Giannini è in programma il 10 agosto a Vinovo contro la Juventus Under 23.

Il tabellino

Sanremese - Pinerolo 3-0

SANREMESE (1° tempo): Tartaro, Aita, Mauro, Bregliano, Mikhaylovskiy, Maugeri, Rizzo, Valagussa, Camilli, Gagliardi, Pellicanò.

SANREMESE (2° tempo): Bohli, Fischer, Bregliano (Biffi), Mikhaylovskiy (Bechini), Ricossa, Owusu, Urgnani, Giuffrida, Gagliardi (Aperi), Del Barba, Rizzo. Allenatore Gabriele Giannini

PINEROLO: Faccioli, Campagna, Utein, Ozara, Gjura, Ambrogio, De Riggi, Massacesi, Pinelli, Ciliberto, Galasso. Entrati nella ripresa: Bonissoni, Costantino, Laneve, De Dominici, Micelotta D., Amansour, Campra, Juricic, Viretto, Morra, Micelotta G., Sinopoli. Allenatore Pierpaolo Rignanese

RETI: 10′ Gagliardi, 17′ Rizzo, 30′ Camilli

NOTE: giornata coperta con sprazzi di pioggia. Spettatori un centinaio circa. Al 76′ Bohli para un calcio di rigore a Costantino. Angoli 7-4 per il Pinerolo.