Ripescaggi in Lega Pro, 5 agosto giornate chiave: ecco i club in difficoltà

02.08.2020 07:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Ripescaggi in Lega Pro, 5 agosto giornate chiave: ecco i club in difficoltà

Giorni cruciali per il futuro della Lega Pro. Entro il 5 agosto dovrà essere depositata la domanda di iscrizione al campionato con la relativa fideiussione di 350mila euro, oltre all'assolvimento dei pagamenti dei vari tributi ed imposte.

Ma come se la passano i vari club? Non tutti vivono una situazione rosea. Il caso più noto è quello del Campodarsego: la neopromossa società di serie D ha alzata bandiera bianca, ed è la prima delle 60 società di Lega Pro che non si iscriverà al prossimo campionato.

Caso particolare anche a Catania: gli etnei vivono una situazione molto difficile già da tanti mesi, ed in molti sono preoccupati per il futuro. Altra siciliana in difficoltà è la Sicula Leonzio: il presidente Leonardi, già due settimane fa, ha deciso di lasciare, ma nessuno si è fatto avanti per sostituirlo; la cordato che avrebbe dovuto rilevare la società si è tirata indietro e, per i bianconeri, la serie C oggi sembra davvero molto lontana

Particolare momento vive anche il Siena, con la presidente Durio che sembrava aver trovato nuovi acquirenti, ma la trattativa è saltata. In odore di cambio societario anche l'Arezzo, ma qui dovrebbe esserci una situazione più rosea, a differenza del Livorno, con Spinelli che ancora non è riuscito a cedere il club.

Problemi anche in casa Teramo, con lo stesso presidente Iachini che messo seriamente in dubbio l'iscrizione. Sembrano risolti, invece, le problematiche in casa Potenza.

Nel caso che una o più società dovessero alzare bandiera bianca, si procederà con i ripescaggi, iniziando da una delle retrocesse: in pole c'è la Giana Erminio.