Sparo partito per errore: nonno colpisce nipotino di 7 anni. Morte celebrale

14.08.2020 21:45 di Massimo Poerio   Vedi letture
Sparo partito per errore: nonno colpisce nipotino di 7 anni. Morte celebrale

Una tragica fatalità. Un nonno che ferisce un nipote di appena sette anni per il quale i medici hanno dichiarato la morte cerebrale. Un colpo partito, sembra in modo fortuito, da una pistola regolarmente denunciata come altre armi utilizzate per la caccia.

Teatro del dramma un appartamento in via Sillaro, a Roma, dove il piccolo era arrivato assieme al padre per una visita al nonno 76enne. Lo sparo sarebbe partito per errore dalla pistola, una calibro 9, che il nonno era forse intento a pulire. Non è bastato un intervento neurochirurgico sul piccolo. Il nonno è ora in stato di shock.