Festa Gladiator, un gol per tempo ed il San Tommaso è fuori dalla Coppa

19.08.2019 09:00 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Festa Gladiator, un gol per tempo ed il San Tommaso è fuori dalla Coppa

Inizia con il piede giusto la stagione 2019/2020 del Gladiator. Davanti al caloroso pubblico sammaritano dello stadio “Mario Piccirillo”, i neroazzurri dei presidenti Mattia Aveta e Giacomo De Felice vincono con il punteggio di 2-0 contro il San Tommaso ed accedono al primo turno di Coppa Italia di Serie D: domenica prossima l’avversaria in trasferta sarà il Sorrento che ha battuto il Giugliano a domicilio per 1-2. Prestazione positiva dei ragazzi di Pasquale Borrelli che si sono difesi correttamente nella prima mezz’ora alle offensive locali e poi sono usciti fuori in grande stile, segnando due reti e sfiorando il goal in varie altre circostanze. Ottimo biglietto da visita per il team davanti ai propri tifosi che, anche in una giornata di caldo afoso e di piena vacanza, non hanno fatto mancare il loro supporto con oltre 500 unità. Per il Gladiator parte nel migliore dei modi l’annata del ritorno in Serie D.

PRIMO TEMPO. Dopo l’esperienza da capitano vissuta a Santa Maria Capua Vetere nella stagione 2012/2013, Pasquale Borrelli debutta sulla panchina neroazzurra davanti ai propri tifosi in veste di allenatore. Due assenze obbligate per lui: Maraucci per squalifica e Sall in attesa del transfert: tra i biancoverdi assente il grande ex Scielzo, anch'egli per squalifica. Partono meglio gli ospiti di Stefano Liquidato. Sul rinvio di Zagari, Alleruzzo recupera palla e calcia direttamente in porta dalla trequarti: palla sul fondo di un metro (1'). Risposta immediata dei sammaritani. Traversone di Andreozzi per Di Pietro che fa da torre ma sbaglia la misura del passaggio ed il portiere blocca (7'). Palo del San Tommaso al 19’. Cross di Falivene sulla destra per Alleruzzo che controlla e calcia di collo pieno: la palla colpisce il palo e poi prende contro tempo Colarusso che manca il tap-in. Il Gladiator non demorde e sfiora il vantaggio. Caparbio recupero palla di Pesce, sulla trequarti Di Paola si coordina e conclude perfettamente in diagonale: sfera fuori di millimetri sulla sinistra di Casolare (31'). La partita è vibrante e di fatti vengono costruite occasioni da una parte e dall’altra. Sugli sviluppi del corner di Acampora, Pagano va in scivolata e Pesce spazza sulla linea (36'). Capovolgimento di fronte e sul cross di Di Finizio, sponda di Del Sorbo per Vitiello che calcia un bolide a volo: Falivene mura e l'azione sfuma (37'). Ancora Boubakar sfiora il palo con un tiro di destro (38'). Dopo diverse chance sciupate da ambo le parti è il Gladiator a sbloccare il punteggio e mettere il match in discesa. Sul traversone di Andrea Di Pietro, Antonio Del Sorbo schiaccia di testa e non può nulla Casolare. La palla oltrepassa la linea ed arriva il vantaggio neroazzurro (41'). Ventunesimo goal in quarantotto presenze per l’ariete stabiese che, alla terza stagione all’ombra dell’Anfiteatro, debutta con il goal. Si torna così negli spogliatoi sul punteggio di 1-0.

SECONDO TEMPO. Il Gladiator mette il turbo nella ripresa e sfiora il raddoppio in più circostanze. Forte conclusione di Di Paola dal limite dell'area: Casolare blocca a terra (47'). Scatenato il motorino ex Savoia che dribbla l'avversario sulla linea dell'area e mette al centro per Pesce che calcia a colpo sicuro: palla incredibilmente a lato (49'). Senza soluzione di sosta i sammaritani. Come in occasione del goal, Di Pietro aziona a centro area del Sorbo che prende il terzo tempo e schiaccia: stavolta Pagano evita il goal, salvando sulla linea (53'). Il San Tommaso cala vertiginosamente, così Di Pietro e Di Paola vanno al tiro ma non inquadrano lo specchio della porta. Il muro degli irpini cede definitivamente all’82’. Del Sorbo viene atterrato da Gambuzza e l’arbitro decreta il calcio di rigore che Di Paola trasforma. Per il massimo protagonista della scorsa stagione, goal numero 17 in maglia neroazzurra. Nel finale Borrelli concede la standing ovation ai due goleador di giornata e consente a diversi nuovi arrivi di compiere il primo approccio con il pubblico sammaritano. Per il Gladiator ottime informazioni ad appena diciotto giorni dall’inizio della preparazione: miglior impatto non poteva esserci con la nuova stagione.

Tabellino

Gladiator-San Tommaso 2-0

Gladiator: Zagari, Landolfo, Di Finizio, Pesce (77’ Moccia), Ioio, Pantano, Andreozzi (72’ Ziello), Vitiello, Del Sorbo (86’ Guida), Di Paola (89’ Marzano), Di Pietro. In panchina: De Lucia, Celentano, Saccavino, Lombardi, Di Monte. Allenatore: Pasquale Borrelli

San Tommaso: Casolare, Lambiase, Falivene (75’ Tiberio), Camara (58’ Sabatino), Gambuzza, Pagano, Alleruzzo, Acampora (72’ Cucciniello), Colarusso, Tedesco, Boubakar (83’ Massaro). In panchina: D’Agostino, Squillante, Marciano, Tizio, Zollo. Allenatore: Stefano Liquidato

Reti: 40’ Del Sorbo (G), 82’ Di Paola su rig. (G)

Arbitro: Giuseppe Maria Manzo della sezione di Torre Annunziata (assistenti: Alessandro Marchese e Giovanni Ciannarella di Napoli)

Note: Ammoniti: Di Finizio, Landolfo, Del Sorbo (G); Gambuzza, Lambiase, Colarusso (S). Angoli: 1-3. Recupero: 2 nel primo tempo; 5 nel secondo tempo. Spettatori: 500 circa