L'Avellino ritrova i tre punti battendo il Sorrento di misura

22.09.2023 00:21 di  Massimo Poerio   vedi letture
L'Avellino ritrova i tre punti battendo il Sorrento di misura

Sorrento e Avellino presso lo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza si sono date battaglia ed alla fine sono stati gli irpini ad avere avuto la meglio conquistando la prima vittoria stagionale.

Il mister Michele Pazienza ha optato per confermare la stessa formazione difensiva che ha affrontato il Foggia nell'ultima partita. A centrocampo, Palmiero è tornato titolare al posto dell'infortunato D'Angelo, mentre in attacco, Gori è stato scelto come punta, lasciando Marconi in panchina.

Il 9' minuto ha visto un incredibile errore da parte di Patierno, che si è trovato un pallone nell'area piccola ma ha sparato male, trovando la respinta di Marcone. Il suo tentativo successivo con il destro è stato anch'esso fermato da Blandett. Al minuto 10, anche il Sorrento ha sprecato un'opportunità per segnare quando Badje è riuscito a mantenere in gioco un pallone quasi perso e l'ha servito all'indietro per Vitale, ma il tiro è finito molto alto.

La squadra di Pazienza è scampata a un pericolo al 2' minuto grazie a una parata eccezionale di Ghidotti, che ha respinto un tiro di Panelli mirato all'angolo. Nel complesso, l'Avellino ha mostrato una prestazione deludente nel primo tempo, con incertezze difensive e un'occasione sprecata.

Il secondo tempo ha visto l'Avellino sbloccare il punteggio: un cross di Cancellotti dalla destra ha sorpreso la difesa del Sorrento, permettendo a Tito di segnare con un tiro di sinistro in spaccata. Al minuto 53, Patierno ha rubato palla a centrocampo e ha servito un assist per Gori, ma il tiro di quest'ultimo è stato respinto da Marcone.

Un errore da parte di Blondett al 85' minuto ha permesso a Patierno di scappare verso l'area, ma l'attaccante è stato ipnotizzato dall'ex portiere dei lupi, Marcone.

Al minuto 93, c'è stato un gol annullato per Marconi, ma è stata una decisione dovuta a un'ingenuità di Palmiero, che avrebbe potuto segnare ma ha preferito servire l'attaccante che si trovava in fuorigioco.

La partita si è conclusa con una piccola rissa in campo e l'espulsione di Petito nel Sorrento, oltre all'espulsione del mister Pazienza e di due membri dello staff dell'Avellino.

Nonostante alcuni errori nell'ultimo tratto di campo, l'Avellino ha ottenuto la sua prima vittoria stagionale grazie al gol di Tito, conquistando i tre punti al "Viviani" di Potenza. Il risultato finale è stato Sorrento 0-1 Avellino.

Il tabellino

Sorrento-Avellino 0-1

Sorrento (4-3-3): Marcone; Todisco (17' st Vitiello), Blondett, Panelli, Loreto; La Monica, De Francesco (32' st Bonavolontà), Vitale (17' st Petito); Badje (32' st Ravasio), Martignago, Scala (26' st Capasso). A disp.: Del Sorbo, D'Aniello, Fusco, Cuccurullo, Chiricallo, Colombini, Messori, Kone, Caravaca. All.: Maiuri.

Avellino (3-5-2): Ghidotti; Rigione, Cionek, Benedetti; Cancellotti, Dall'Oglio, Palmiero, Armellino (29' st Pezzella), Tito (29' st Falbo; 39' st Sannipoli); Patierno (39' st Marconi), Gori (12' st Sgarbi). A disp.: Pane, Pizzella, Ricciardi, Mulè, Maisto, Lores Varela, D'Amico, Tozaj. All.: Pazienza. 

Arbitro: Nicolini di Brescia. 

Rete: 3' st Tito.

Note: spettatori 750. Espulsi: al 51' st Petito (S) per comportamento non regolamentare e Pazienza (A) per comportamento non regolamentare. Ammoniti: Tito (A), Benedetti (A), Vitale (S), Sgarbi (A), Capasso (S), Patierno (A). Angoli: 2-3.