Giovanni Ricciardo a NC: «Finché sto bene fisicamente voglio continuare a giocare»

16.07.2021 08:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Giovanni Ricciardo a NC: «Finché sto bene fisicamente voglio continuare a giocare»

Ha passato gli ultimi cinque anni di serie D a festeggiare altrettante promozioni in Lega Pro, partendo dalla maglia del Siracusa fino all'ultima col Seregno, passando per Sicula Leonzio, Cesena e Palermo. Stiamo parlando di Giovanni Ricciardo, attaccante classe 1986, autore di oltre 100 reti in carriera e tanti campionati di C alle spalle. La sua prossima destinazione sarà il Siena, trattativa portata a termine dai suoi agenti Maurizio Casilli e Angelo Rea.

In attesa della nuova stagione, noi di notiziariocalcio.com, lo abbiamo intervistare per capire cosa lo ha spinto a scegliere la compagine bianconera:

«Approdo in una piazza blasonata, una città bellissima, con il direttore Perinetti che non ha bisogno di presentazioni ed un campione del mondo come Gilardino in panchina: insomma, di motivi ne avevo. Per non parlare del fatto di poter rigiocare davanti ad una grande pubblico. Ci tengo, a proposito, a ringraziare i miei agenti Maurizio Casilli ed Angelo Rea, che hanno sempre lavorato tantissimo per me. Cosa serve per vincere? Sempre le stesse cose: grande fame, sana ignoranza e, soprattutto, grande equilibrio per tutto l'anno. Dobbiamo creare, poi, un gruppo importante, sia fuori che dentro al campo».

Una battuta su cosa farà dopo la carriera da calciatore: «Ora comincia a pensarci (ride, ndr), sto diventando grande. Finché sto bene, fisicamente, però voglio continuare a giocare. Prima dicevo che non volevo fare l'allenatore, ma sto cambiando idea negli ultimi tempi. Anche la figura del direttore sportivo mi piace ma, ripeto, ora penso soltanto a giocare»