Massimo Donati riparte dalla Grecia: è il nuovo allenatore dell'Athens Kallithea

13.06.2024 00:30 di  Francesco Vigliotti   vedi letture
Massimo Donati riparte dalla Grecia: è il nuovo allenatore dell'Athens Kallithea

Massimo Donati intraprende una nuova avventura all'estero. Dopo due anni trascorsi al Legnago, l'ex centrocampista del Milan è stato nominato nuovo allenatore dell'Athens Kallithea. Il club greco ha pubblicato l'annuncio ufficiale sul proprio sito web.

"L'Athens Kallithea FC è lieta di annunciare la nomina di Massimo Donati come primo allenatore della squadra. Donati, 43 anni, ha collezionato 314 presenze in Serie A con diversi club tra cui Atalanta, Milan, Bari e Palermo, più altre 72 presenze nella Premiership scozzese con Celtic e Hamilton, prima di ritirarsi nel 2018 ed emergere come uno dei giocatori più impressionanti d'Italia. giovani dirigenti, che hanno recentemente portato l'inedito Legnago Salus ai playoff della promozione in Serie C, con un record che comprendeva solo due sconfitte negli ultimi sette mesi della stagione 2023/24 e una sconfitta nell'anno solare 2024, distinguendosi come l'unica squadra imbattuta in tutto il calcio italiano da gennaio fino a metà aprile.

Nato a Sedegliano, in provincia di Udine, Donati ha iniziato la sua carriera da giocatore con l'Atalanta, aiutando i Nerazzurri a raggiungere la promozione in Serie A nel 1999/00, per poi impressionare abbastanza nella stagione successiva da guadagnarsi il trasferimento al Milan all'età di 20 anni nel giugno 2001. Dopo aver collezionato 27 presenze con il Milan nella stagione 2001/02, giocando con Fatih Terim e Carlo Ancelotti, Donati andrà in prestito nelle cinque stagioni successive a Parma, Torino, Sampdoria, Messina e Atalanta. Nel giugno 2007, Donati è andato all'estero per unirsi ai giganti scozzesi del Celtic, dove avrebbe trascorso tre stagioni con Gordon Strachan, vincendo la Premiership scozzese e la Coppa scozzese. Donati è tornato in Italia nell'agosto 2009, trascorrendo le successive sette stagioni con il Bari (anche con Gian Piero Ventura), Palermo (anche con Gian Piero Gasperini) e Hellas Verona (con Andrea Mandorlini), prima di concludere la sua carriera in Scozia con Hamilton. e St. Mirren.

Dopo il ritiro nel 2018, la prima esperienza da allenatore di Donati arriva come assistente dell'allenatore Angelo Alessio, che era stato a lungo assistente di Antonio Conte, al Kilmarnock nella Premiership scozzese nel 2019. Dopo una breve esperienza come allenatore della Sambenedettese in Serie D nel 2021, Donati subentra al Legnago Salus nel giugno 2022, e guiderà il club alla promozione in Serie C nella stagione 2022/23, mantenendo il miglior record difensivo del campionato con 26 gol subiti in 34 partite.

Nella stagione 2023/24, il Legnago rischiava la retrocessione in Serie D, ma si è rivelato la squadra sorpresa del campionato, ottenendo un sesto posto e qualificandosi per i playoff promozione dopo essere stato quasi imbattibile nella seconda metà del campionato. la stagione. Dal 4 novembre la squadra di Donati perderebbe solo due partite, di cui una contro i futuri campioni del Mantova. Fino al 13 aprile, il Legnago era l'unica squadra italiana imbattuta nell'anno solare 2024. Nei playoff promozione della Serie C 2023/24, il Legnago ha sconfitto il Lumezzane al primo turno, ma è stato eliminato al secondo turno con un pareggio per 1-1 in trasferta. Atalanta U23, essendo la testa di serie inferiore. Benvenuto, Massimo".