Italia Under 21, Continua la preparazione a Tirrenia. C'è anche Miretti

02.06.2022 08:15 di Massimo Poerio   vedi letture
Italia Under 21, Continua la preparazione a Tirrenia. C'è anche Miretti

A Tirrenia, dove l’Under 21 si trova in ritiro da domenica sera, continua la preparazione in vista del trittico di gare di qualificazione che vale il pass per Euro 2023. Al gruppo si sono aggiunti due azzurrini: il difensore del Monza Lorenzo Pirola, già convocato, che ha usufruito di due giorni di vacanza dopo aver conquistato la promozione in serie A con il Monza, e il centrocampista della Juventus Fabio Miretti, gioiellino dell’Under 19, che il tecnico Nicolato ha chiamato ieri.

Clima disteso e volti sorridenti, ma senza distogliere l’attenzione dall’obiettivo. Nonostante sia nel gruppo da marzo scorso e con una presenza sulle spalle contro il Montenegro, partita valida per le qualificazioni, Gianluca Gaetano conosce bene il significato della maglia azzurra. Il centrocampista della Cremonese, anche lui fresco di promozione, ha già rappresentato l’Italia in tutte le formazioni giovanili, dall’Under 15 all’Under 20, e a maggio ha partecipato allo stage per calciatori di interesse nazionale della Nazionale maggiore.

“Per l'Under 21 – spiega Gaetano - è sicuramente un momento importante, dobbiamo essere concentrati e allenarci bene. Abbiamo anticipato il ritiro per formare il gruppo, fare allenamento e preparare al meglio gli impegni che ci aspettano. Ora pensiamo alla gara contro il Lussemburgo, poi penseremo anche alle altre due”.

In prestito alla Cremonese, farà ritorno al Napoli: “Voglio ringraziare la Cremonese per questi tre anni in cui la società mi ha sempre riconfermato. In questa ultima stagione ho accumulato molta più esperienza, il tutto coronato con un campionato vinto e la promozione in A. Il ritorno a Napoli non mi spaventa, mi sento pronto e ho voglia di dimostrarlo sul campo. Napoli è la mia casa e quindi darò il massimo in ogni partita”.

Doppia seduta di lavoro per gli Azzurrini sul campo fino a venerdì. Sabato allenamento al mattino, nel tardo pomeriggio trasferimento a Differdange, sede della gara in programma lunedì 6 giugno contro il Lussemburgo (ore 18, stadio Municipal de la Ville), mentre il 9 gli Azzurrini affronteranno la Svezia a Helsingborg (ore 18, Olimpia Stadium) e il 14 giugno – ultima gara del girone – ospiteranno la Repubblica d’Irlanda allo stadio ‘Cino e Lillo Del Duca’ di Ascoli (ore 17.30).

Il programma

Giovedì 2 giugno

10.30 allenamento (chiuso)

13.45 conferenza stampa 1 calciatore tramite Zoom (Rai in presenza)

17.30 allenamento (aperto alla RAI)

Venerdì 3 giugno

10.30 allenamento (chiuso)

13.45 conferenza stampa 1 calciatore tramite Zoom (Rai in presenza)

17.30 allenamento (aperto alla RAI)

Sabato 4 giugno

10.30 allenamento (chiuso)

17.00 volo charter AZ9010 Pisa – Lussemburgo 

18.35  trasferimento presso Melia Luxembourg

Domenica 5 giugno

11.00 allenamento (aperto i primi 15 minuti)

14.00 conferenza stampa Nicolato tramite Zoom (Rai in presenza)

Lunedì 6 giugno

10.30 allenamento (chiuso)

18.00 Stade Municipal de la Ville de Differdange: 

LUSSEMBURGO – ITALIA 

a seguire conferenza stampa tramite Zoom

Martedì 7 giugno

10.00 volo charter AZ9010 Lussemburgo - Helsingborg  e trasferimento presso Elite Hotel Marina Plaza Helsingborg

16.30 allenamento (aperto alla RAI)

Mercoledì 8 giugno

10.30 allenamento (aperto i primi 15 minuti)

14.00 conferenza stampa Nicolato tramite Zoom (Rai in presenza)

18.00 walk around stadio Olympia

Giovedì 9 giugno

10.30 allenamento (chiuso)

18.00 Olympia Stadium di Helsingborg: 

SVEZIA – ITALIA 

a seguire conferenza stampa tramite Zoom

Venerdì 10 giugno

10.00 volo charter AZ9010 Helsingborg – Pescara e trasferimento presso ASCOLI 

16.30 allenamento (aperto alla RAI)

Sabato 11 giugno

12.00 conferenza stampa Nicolato-Balata al palazzo Comune di Ascoli

16.30 allenamento (aperto alla RAI)

Domenica 12 giugno

10.30 allenamento (aperto alla RAI)

13.30 conferenza stampa 1 calciatore tramite Zoom (Rai in presenza)

Lunedì 13 giugno

10.30 allenamento (aperto i primi 15 minuti)

14.00 conferenza stampa Nicolato tramite Zoom (Rai in presenza)

18.00 walk around stadio Del Duca

Martedì 14 giugno

10.30 allenamento (chiuso)

17.30 Stadio Del Duca di Ascoli 

ITALIA – REPUBBLICA D’IRLANDA

a seguire conferenza stampa post gara e scioglimento della delegazione