Il Perugia reagisce: battuta la Fermana con le reti di

18.10.2020 19:42 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: corriere dell'umbria
Il Perugia reagisce: battuta la Fermana con le reti di

Il Curi riapre ai tifosi - sono 550 gli spettatori presenti sugli spalti - e il Perugia torna al successo, il secondo complessivo di questo campionato. Il 2-0 alla Fermana, fanalino di coda del girone B della Serie C, ha il merito di rilanciare il Perugia dopo il pesante ko di Mantova. Caserta per lasciarsi alle spalle questo inizio di campionato in parte deludente vira per il 3-5-2 rilanciando Monaco in difesa. Complice l'assenza di Burrai (squalificato), in cabina di regia si sistema Moscati, davanti la coppia Murano-Melchiorri con Elia per la prima volta titolare sulla fascia destra. Proprio l'esterno è una delle note più interessanti della partita: crea la superiorità numerica e accende la luce di una manovra a tratti compassata. Ma oggi serviva solo la vittoria ed è arrivata: decisive le marcature di Negro (al 12', colpo di testa sugli sviluppi di una palla inattiva) e di Moscati su rigore. Nella ripresa Murano sciupa un rigore. Mercoledì di nuovo in campo: trasferta in casa del Legnago.

PERUGIA (3-5-2): Fulignati; Negro, Angella, Monaco; Elia, Dragomir (18' st Sounas), Moscati (35' st Vanbaleghen), Kouan (22' st Falzerano), Crialese; Murano (35' st Bianchimano), Melchiorri (35' st Lunghi). A disp.: Bocci, Baiocco, Rosi, Favalli, Sgarbi, Tozzuolo, Cancellotti. All. Fabio Caserta

FERMANA (3-5-2): Ginestra; De Pascalis, Comotto, Scrosta; Iotti (14' Intinacelli), Bigica (1' st Demirovic), Grossi (1' st Palmieri), Urbinati, Sperotto; Grbac (30' st Stagliano), Neglia. A disposizione: Massolo, Manzi, Mordini, Liguori, Esposito, Stagliano, Boateng, Rossoni, Raffini. All. Mauro Antonioli

ARBITRO: Eduart Pashuku di Albano Laziale

MARCATORI: 12' pt Negro (P), 42' pt Moscati (P, rig.)

NOTE: Al 5' st rigore sbagliato da Murano (P, parata di Ginestra). Ammoniti: Ginestra, Palmieri, Grossi (F)