Teramo, il presidente Chierchia: «Pretendo di più, la squadra deve avere un altro atteggiamento»

14.01.2022 12:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Teramo, il presidente Chierchia: «Pretendo di più, la squadra deve avere un altro atteggiamento»

Massimo Chierchia, presidente del Teramo, intervenuto in conferenza stampa, come riportato dal sito ufficiale biancorosso, ha dichiarato:

"Volevo in primis ringraziare la dott.ssa Claudia Capuano, l’avvocato Paola Capuano ed il Giudice che segue il procedimento delle nostre aziende per aver permesso e compreso come il contributo del main sponsor sia fondamentale per l’esistenza del club, dei suoi dipendenti, dei tesserati e per la città. Vi chiedo di evidenziare come questo risultato valga più di mille promesse o di giocatori da prendere sul mercato. Nonostante le difficoltà personali ancora esistenti, abbiamo argomentato, lavorato e combattuto quotidianamente affinchè la Teramo Calcio continuasse a vivere. Lo stiamo facendo per un solo motivo, la passione, e voglio ringraziare la città ed i tifosi che ne hanno davvero tanta e che non potevo deludere. Siamo sempre a disposizione per qualsiasi partner volesse avvicinarsi per il bene del Teramo, come fatto oggi dall’ex Presidente Luciano Campitelli che mi sento di ringraziare per un gesto che vale più di tante parole. Faremo tutto quanto nelle nostre possibilità per garantire un futuro alla Teramo Calcio. Per quanto concerne la parte tecnica, i rinforzi ratificati dal nostro arrivo sono cinque, includendo anche Perucchini e Pinto: siamo convinti di aver già migliorato la rosa, ma sappiamo di aver bisogno di ulteriori innesti per alzare il livello qualitativo, nell’ottica del raggiungimento della permanenza. Prima di entrare in sala stampa, ho riunito staff e calciatori: da loro pretendo molto di più, la squadra deve avere un atteggiamento diverso, non ci sono alibi, la società non le fa mancare nulla in tutte le figure operative che sono a completa disposizione del gruppo".