Bagnolese, l'infermeria si sta finalmente svuotando

05.12.2020 13:30 di Francesco Vigliotti   Vedi letture
Fonte: Luca Cavazzoni
Bagnolese, l'infermeria si sta finalmente svuotando
© foto di NotiziarioCalcio.com

Si sta progressivamente smorzando il focolaio che a metà Novembre aveva investito la Bagnolese, costretta allora a sospendere gli allenamenti per il manifestarsi di sintomi tra i vari giocatori. Nel giro di un paio di giorni i rossoblù si ritrovarono con sette casi di positività al Coronavirus, che poco più tardi lievitarono addirittura a nove. Isolati i contagiati gli uomini di Claudio Gallicchio avevano poi ripreso a lavorare sul campo una decina di giorni fa, attingendo a mani basse dalla propria Juniores Nazionale per raggiungere un congruo numero di elementi durante le sedute.

Ora di giorno in giorno si registrano dei rientri in gruppo di uno o due giocatori per volta tra quelli che avevano contratto il virus, con la Bagnolese che auspica di poter essere al completo tra questo week-end e l'inizio della prossima settimana. Come già accaduto la scorsa settimana anche questa domenica i rossoblù sosterranno un allenamento congiunto in famiglia con la Juniores Nazionale guidata da mister Giuseppe Rizzo, poi via alla settimana che porterà alla ripresa del campionato di Serie D per ospitare domenica 13 dicembre al Fratelli Campari i toscani del Real Forte Querceta.

Si tratterà dell'allora turno del 8 novembre come conseguenza dello slittamento in avanti dell'intero calendario per mantenere la cronologia delle giornate, mentre il periodo dedicato invece ai recuperi è praticamente trascorso senza che i ragazzi di Claudio Gallicchio riuscissero a giocare con le rispettive gare in terra toscana con l'Aglianese ed il derby interno con la Correggese che sono tuttora da considerarsi a data da destinarsi.