I più "cattivi" del girone I di Serie D: Zanoni nettamente primo

03.04.2024 15:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
I più "cattivi" del girone I di Serie D: Zanoni nettamente primo

Nel calcio, la grinta e la tenacia sono due ingredienti fondamentali per ottenere successi. Ma a volte, l'ardore agonistico può sfociare in eccessi, con cartellini gialli e rossi che piovono come confetti.

In Serie D, il campionato dilettantistico più importante d'Italia, non mancano certo i giocatori "focosi". In questo articolo, viaggeremo attraverso i gironi del torneo per scoprire quali sono i calciatori che hanno collezionato il maggior numero di cartellini gialli in questa stagione. Dalle difese rocciose agli attacchi impetuosi, preparatevi a conoscere i "duri" della Serie D, veri e propri pilastri delle loro squadre, ma anche abitué del cartellino giallo.

Ma chi saranno i "cattivi" di questa speciale classifica? E quali segreti si celano dietro le loro ammonizioni?

Riportiamo, con l'aiuto di transfermarkt, questa statistica in cui sono elencati i giocatori più ammoniti o espulsi dei nove gironi di Serie D. Un'ammonizione vale un punto, una doppia ammonizione tre e una espulsione diretta cinque. Cliccando sul numero di presenze si arriva al rendimento del giocatore. Segnatura: Ammonizione= 1 punto, doppia ammonizione = 3 punti, espulsione = 5 punti.

Girone I
17 punti

Enrico Zanoni (Portici)

12 punti
Andrea Marcucci (Portici)
Alessio Lo Nigro (Sancataldese)
Andrea Russotto (Siracusa)
Angelo Rechichi (Akragas)

11 punti
Alessandro Cappello (Licata)
Filippo Raimondi (Canicattì)
Giulio Sanseverino (Akragas)
Samuele Puglisi (Akragas)
Claudio Cuzzilla (Locri)
Enrico Pezzi (Real Casalnuovo)

10 punti
Salvatore Maltese (Acireale)
Danilo Abbate (Nuova Igea Virtus)
Giuseppe Tedesco (Canicattì)