La DIGOS a lavoro dopo gli incidenti di Nocerina-Foggia

17.09.2019 14:00 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
La DIGOS a lavoro dopo gli incidenti di Nocerina-Foggia

L’edizione odierna del “Corriere dello Sport” si sofferma sugli scontri di Nocerina-Foggia. Indagini in corso, coordinate dalla Procura della Repubblica e dirette dal vicequestore Luigi Amato, dirigente del locale Commissariato di Polizia, per identificare i responsabili degli incidenti avvenuti prima e dopo Nocerina-Foggia. Con l’ausilio della Digos di Foggia, sarà possibile dare un nome ai volti comparsi nei video. Si ipotizza l’emissione di un centinaio di provvedimenti. Il bilancio ufficiale parta di 5 feriti tra le forze dell’ordine e 3 tifosi del Foggia (sarebbero almeno 20, però), un paio di accoltellamenti, ma molti hanno evitato di essere refertati per sfuggire all’identificazione. Decine di auto danneggiate, anche quella del dirigente del Commissariato di Polizia di Nocera.