Nuovo DPCM, Conte annuncia: «Stop ai Dilettanti»

18.10.2020 21:40 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Nuovo DPCM, Conte annuncia: «Stop ai Dilettanti»

Quel che si temeva è divenuto realtà. Il premier Giuseppe Conte sta parlando in questi minuti in diretta nazionale spiegando le nuove restrizioni che saranno all'interno del nuovo DPCM e tra queste arriva l'ufficialità sullo stop ai Dilettanti.

Questo quanto riportato dai colleghi di Repubblica.it: "Sì all'attività sportiva e motoria all'aperto, sempre nel rispetto della distanza di sicurezza. Stop agli sport da contatto, anche dilettantistici. L'attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l'attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni. Sono altresì sospese tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto aventi carattere ludico-amatoriale. Sono consentiti soltanto gli eventi e le  competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra riconosciuti di interesse nazionale o regionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP)".

Salve Serie D ed Eccellenza - Le nuove restrizioni per il momento non colpiranno nè la Serie D, nè l'Eccellenza, Promozione e Prima Categoria. Si fermano invece in alcune regioni la Seconda Categoria, mentre in tutte è la Terza Categoria a ricevere lo stop. Tutto confermato invece per quanto riguarda la presenza di pubblico negli impianti sportivi, col 15% delle capienze fino al tetto massimo di mille spettatori per gli impianti all’aperto e 200 per quelli al chiuso, ma c’è la possibilità per le Regioni e le Province autonome, d’intesa col Ministero della Salute, di un diverso numero massimo di spettatori per eventi e competizioni non all’aperto purché non si superi il 15% della capienza.