Tegola Forlì, Salvetti ko. Abbandonato il ritiro

Costretto a lasciare il ritiro per noie muscolari. Indefiniti i tempi di recupero
01.08.2011 09:15 di Enrico Morellini  articolo letto 1861 volte
Emiliano Salvetti in azione
Emiliano Salvetti in azione

Seconda grossa tegola per Mister Bardi che, dopo Bergamaschi e Filippelli, perde anche il fantasista Emiliano Salvetti (ex Verona, Cesena, Biologna e Sassuolo), vittima di noie muscolari che gl'impediscono d'allenarsi.
Questo nuovo infortunio, giunto dopo appena quattro giorni dal suo arrivo in Ritiro, costringe lo sfortunato atleta a lasciare la compagnia per potersi meglio curare a casa.
Non essendo noti i tempi di recupero, non si può ipotizzare se e quando si potrà riaggregare al gruppo.
Profondo il rammarico espresso da Emiliano, al momento di lasciare i compagni, per non poter continuare a condividerne l'avventura.
A lui, da parte di tutto lo Staff e della Società dell'F.C.Forlì, il più grosso IN BOCCA AL LUPO, con i migliori AUGURI di pronta guarigione.