Avvio choc con l'Albania ma poi l'Italia vince 2-1

15.06.2024 23:09 di  Alessandra Galbussera   vedi letture
Avvio choc con l'Albania ma poi l'Italia vince 2-1

L'Italia inizia il suo Europeo con una vittoria incoraggiante contro l'Albania per 2-1, nonostante un inizio difficile con un gol subito dopo soli 23 secondi: Dimarco sbaglia clamorosamente la rimessa laterale regalando il pallone in area a Nedim Bajrami, che col destro secco sul primo palo fulmina Donnarumma.

La squadra azzurra ha dimostrato carattere e ha reagito prontamente, trovando il pareggio con Bastoni e il sorpasso con Barella nel giro di un quarto d'ora. Alessandro Bastoni (11') trova il pari di testa su cross di Pellegrini. Intorno al quarto d'ora di gioco Nicolò Barella (16') firma il controsorpasso con un bellissimo tiro dal limite di controbalzo.

La Nazionale ha mostrato un gioco brillante e ha seguito i dettami del commissario tecnico Luciano Spalletti, con un 4-2-3-1 che diventa 3-4-2-1 in fase di possesso. La squadra ha controllato il pallone con personalità e ha creato diverse occasioni per aumentare il vantaggio, tra cui un palo colpito da Frattesi.

Nel secondo tempo, l'Italia ha mantenuto il controllo del gioco, con l'Albania che ha faticato a rendersi pericolosa. Chiesa ha sfiorato il palo al 59esimo minuto, ma la partita è proseguita con poche emozioni fino al 90esimo minuto, quando Donnarumma ha deviato un pericoloso diagonale di Manaj.

In generale, l'Italia ha iniziato il suo Europeo con una prestazione solida e una vittoria importante, seguendo le idee di Spalletti e mantenendo un possesso palla vicino al 70%. Tre punti che rappresentano un'ottima partenza per la formula di questo Europeo e un'assicurazione per gli ottavi di finale. Un inizio promettente per la Nazionale italiana.