Colpaccio Città di Varese, ufficiale l'ingaggio di Ameth Fall ex Lecco

17.09.2020 21:19 di Massimo Poerio   Vedi letture
Colpaccio Città di Varese, ufficiale l'ingaggio di Ameth Fall ex Lecco

Il Città di Varese ha annunciato di aver raggiunto l'accordo con il centravanti Ameth Fall reduce dalle ultime due stagioni con la maglia del Lecco. Nato a Dakar, capitale senegalese, il 4 aprile 1991, Ameth Fall ha sviluppato tutta la sua carriera in Italia tra la Serie C e la Serie D.

Dieci le società in cui ha militato dal 2010, anno in cui debuttò nel professionismo con i romagnoli del Bellaria Igea Marina in Serie C2. Fino alla stagione 2016/17 ha militato ininterrottamente in Serie C con club quali Lecco tra il gennaio 2011 e il giugno 2012 (40 presenze e 7 reti complessive), ancora Bellaria nel 2012/13, Rimini nel 2013/14, annata nella quale realizzò 11 reti, poi Barletta (2014/15), Ischia (2015/16) e Fidelis Andria (2016/17). Nel 2017/18 la prima stagione in Serie D con le maglie di Como fino a dicembre e, poi, Caronnese nella seconda parte: due squadre che hanno disputato un campionato di vertice e che hanno mancato il salto di categoria per poco. Con i lariani realizza 3 reti, tutte pesanti, con Borgosesia, Chieri e Gozzano; con la Caronnese timbra per sei volte: doppiette con Castellazzo e Vogherese, reti con Derthona e Borgaro.

Nel 2018/19 parte con l'Unione Sanremo e poi, a dicembre, approda a Lecco dove vince il campionato proprio davanti alla squadra ligure. A fine stagione si conteranno 8 reti, equamente divise con le due maglie. Prestazioni che gli sono valse la riconferma con i blucelesti per la Serie C dove in 12 presenze va a segno 2 volte con Pontedera e Gozzano. Queste le prime dichiarazioni di Fall dopo la firma: «Sono contento di essere arrivato a Varese, piazza importante sia per il blasone che per il calore dei propri tifosi. Ho avuto modo di allenarmi qualche giorno con i compagni e ho subito percepito un clima affiatato tra giocatori di esperienza e giocatori giovani. Vogliamo fare bene e noi veterani dobbiamo far valere la nostra esperienza».