Con un netto 3-0 il Trapani stende il Biancavilla. Tedesco sugli scudi

22.09.2021 23:02 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: trapani granata
Con un netto 3-0 il Trapani stende il Biancavilla. Tedesco sugli scudi

Granata padroni del Provinciale nella sfida valida per la Coppa Italia di serie D contro il Biancavilla. Il Trapani ha battuto la formazione etnea per tre a zero, davanti a poco più di 900 spettatori presenti. Una vittoria nata da una doppietta di Gianmarco Tedesco, con il suo sinistro nel calcio di punizione del primo tempo, trasformato a ridosso dell’area al nono minuto. Lo stesso Tedesco nel secondo tempo ha realizzato la doppietta, mentre Musso nel finale ha chiuso il match.

Nel secondo tempo grande rete ancora di Gianmarco Tedesco, con il sinistro precisissimo nel tu per tu con La Rosa. Un gol nato dalla retroguardia granata abile nel verticalizzare verso l’attaccante. Il Trapani però non si ritiene soddisfatto e con Musso sfiora in due occasioni la rete. Al sessantaduesimo, però, i trapanesi fanno a meno di Santarpia, espulso per doppia ammonizione. Per lo stesso fallo, il Biancavilla, però, perde Bandembò per infortunio, ma mister Cascio ha completato i cambi. Bonfiglio si rende pericoloso in due occasioni: una personale parata da La Rosa, l’altra per Alessio Barbara che non riesce a centrare la porta (70′). Nel finale, quando tutto sembrava già deciso Musso con il suo destro ha insaccato la rete, realizzando il suo primo gol in maglia granata.

Il tabellino.
TRAPANI (3-4-3): Recchia; Barbara A. (85′ Pipitone), Maltese, Barbara F.; Canino, Santarpia, Ambro (80′ Pace), Galfano; Tedesco (65′ Buffa), Said (54′ Musso), Bonfiglio (88′ Meti). A disposizione: Cultraro, Bruno, Vitale, Pedicone. Allenatore: Ivan Moschella.

BIANCAVILLA (3-5-2): La Rosa; Mollica (54′ Pertosa), Panza, Castiglia; Caracò (46′ Fragapane), Di Francesco, Badembo, Fazio (46′ Santapaola), Schirone (61′ Rabbeni); Fichera, Di Stefano (58′ Palmisano). A disposizione: Lumia, Grasso, Governali, Rizzo. Allenatore: Benedetto Cascio.

Arbitro: Fabio Caserzuola di Legnano.

Reti: Tedesco (9′; 57′); Musso (89′).

Ammoniti: Santarpia (35′; 62′); Caracò (37′); Palmisano (68′).