Ecco la Clivense di Pellissier: «Campedelli? Non posso rispettarlo»

Terza Categoria Veneto
16.09.2021 18:00 di Maria Lopez   vedi letture
Ecco la Clivense di Pellissier: «Campedelli? Non posso rispettarlo»

È stata presentata stamani al Payanini Center la Fc Clivense. Società che nasce dalle ceneri del Chievo Verona per volere di Sergio Pellissier che l'ha fondata dopo l'esclusione della società di Luca Campedelli dai campionati professionistici.

Curiosità anche sul nome del club: tutti si aspettavano Fc Chievo 2021 ma proprio la diffida di Campedelli sull'utilizzo del nome "Chievo" è arrivato il cambio di nome.

Insieme a Pellissier presente anche Enzo Zanin, co-fondatore del nuovo club, ed il tecnico Riccardo Allegretti che sarà l'allenatore cui spetterà il compito di vincere il campionato di Terza Categoria.

Queste alcune delle dichiarazioni di Pellissier a margine della presentazione: «L'obiettivo è tornare in cinque anni fra i professionisti, ma servono tempo e denaro", ha detto l'ex capitano. Nel frattempo la squadra militerà in Terza Categoria, con una rosa che attualmente è di 40 giocatori ma che si vuole ridurre a 26. L'obiettivo è giocare negli impianti di via Sogare. Il sindaco ha parlato di «massima collaborazione perché un’altra storia del Chievo possa ripartire. Campedelli? Non ci parliamo da un anno e mezzo. Gli sono grato per quello che mi ha dato nella mia carriera, ma per tante altre cose non posso rispettarlo».

Presentate anche maglie e logo del club. In quest'ultimo presenti un pallone di quelli in uso nel dopoguerra e la diga di Chievo. Prima maglia gialloblù, seconda biancoazzurra, terza maglia amaranto.