UFFICIALE: West Ham United ha rinnovato l'attaccante Michail Antonio

08.01.2022 19:45 di Ermanno Marino   vedi letture
UFFICIALE: West Ham United ha rinnovato l'attaccante Michail Antonio

Il West Ham United ha confermato che Michail Antonio ha accettato di prolungare il suo contratto fino all'estate del 2024, con l'opzione di un ulteriore anno. L'assegnazione di un'estensione è un riconoscimento del contributo di Antonio al successo del Club negli ultimi due anni, e per il suo duro lavoro e impegno da quando si è trasferito a East London nel 2015.

I gol dell'attaccante hanno aiutato gli Hammers a rimanere in Premier League nell'estate 2020, prima che i suoi dieci gol e cinque assist giocassero un ruolo importante nel West Ham, assicurandosi la qualificazione per la UEFA Europa League la scorsa stagione. E dopo aver segnato altri nove gol e sei assist nella prima metà della stagione in corso, superando 50 gol in carriera in Claret e Blue e diventando il miglior tiratore scelto di tutti i tempi del club in Premier League, il No9 ha concordato una proroga del suo contratto che potrebbe vederlo completare un decennio nella zona est di Londra. Votato martello dell'anno nel 2017 e giocatore del mese della Premier League sia a luglio 2020 che ad agosto 2021, Antonio è cresciuto da quando è stato convertito a centravanti a tempo pieno dall'allenatore David Moyes.

I gol, gli assist, il gioco a tutto tondo e le esultanze creative di Antonio lo hanno reso caro al Claret and Blue Army e il giocatore nato nel sud di Londra è senza dubbio diventato una delle figure più popolari e importanti del Club nelle ultime stagioni. Ora si classifica tra i primi sei in Premier League per presenze, gol, assist e vittorie nei 25 anni di storia del West Ham nella competizione, mentre Antonio ha anche segnato il primo gol in assoluto del club nella fase a gironi di UEFA Europa League contro la Dinamo Zagabria nel settembre 2021 . Le sue prestazioni lo hanno visto anche riconosciuto a livello internazionale, con un debutto da senior per la Giamaica a settembre dello scorso anno seguito da gol eccezionali nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA 2022 con El Salvador e Stati Uniti. Tutti al Club sono lieti che Michail abbia accettato di prolungare la sua permanenza al London Stadium e attende con impazienza molti altri gol, assist e celebrazioni in futuro.