Pasquale "Policano", top dei magazzinieri e istituzione del calcio a Bacoli

19.08.2020 08:38 di Marco Di Bonito   Vedi letture
Pasquale "Policano" Carannante
Pasquale "Policano" Carannante

Bacoli. Nella cittadina bacolese è una vera e propria istituzione per gli amanti del calcio e della Sibilla. Stiamo parlando di Pasquale Carannante, conosciuto da giocatori, addetti ai lavori e tifosi semplicemente come "Policano". Un appellativo che gli fu dato quando era più giovane per il fatto di avere un tiro potente come l'ex terzino del Napoli. Non un semplice magazziniere ma colui che mette in armonia lo spogliatoio con le sue battute, i suoi caffè fatti rigorosamente con la moka napoletana. Oppure, quando fa freddo con i suoi the saporiti che riscaldano il cuore. Pasquale "Policano" è stato per anni il magazziniere della Sibilla Bacoli, negli anni d'oro quando la squadra venne promossa prima in serie D e, poi, sfiorò il salto in Lega Pro. Memorabili le sue scommesse con Tommaso Manzo sui goal che avrebbe segnato l'ex numero dieci sibillino che ad ogni rete per scaramanzia doveva consegnargli minimo dieci euro. Mentre, "Policano" dietro la porta ogni volta aveva pronto il cartello aggiornato con i goal segnati da Manzo. Già, perché il calcio non è solo quello giocato in mezzo al rettangolo verde ma anche e soprattutto le storie e gli aneddoti che ci sono al di fuori. Da qualche anno "Policano" non è più al servizio della sua amata Sibilla ma il suo lavoro è stato richiesto e apprezzato anche al di fuori di Bacoli. Come a Pianura dove anche lì ha messo in mostra la sua professionalità. Ora il buon "Policano" è in attesa di una nuova avventura magari nella sua Bacoli per ritornare a dare un contributo alla squadra della sua città.