Salsomaggiore-Barletta è anche sfida tra Farina e Cristiani. Il casertano punta il triplete

13.05.2022 21:30 di Nicolas Lopez   vedi letture
Salsomaggiore-Barletta è anche sfida tra Farina e Cristiani. Il casertano punta il triplete

La finale che vedrà sfidarsi Barletta e Salsomaggiore sabato 14 maggio al "Manlio Scopigno" di Rieti sarà anche un confronto tra allenatori con prospettive diverse e capitani con un bagaglio differente di esperienze. Ad accomunarli, la stessa voglia di alzare la Coppa. Sebbene l'esito non sia ormai più decisivo per decretare una nuova promossa in Serie D, dal momento che il Barletta ha già staccato il pass vincendo lo spareggio dell'Eccellenza pugliese e ha quindi sancito anche il salto di categoria per il Salsomaggiore, il trofeo non è certamente meno ambito dalle due contendenti.

A guidare i pugliesi c'è un vero e proprio "mago" dell'Eccellenza, Francesco Farina, già capace di ottenere 8 promozioni in D in carriera. Dopo aver trionfato in campionato e in Coppa Italia di Eccellenza pugliese, il tecnico casertano punta ora al "Triplete". Sul terreno di gioco, a trascinare i suoi, ci penserà Massimo Pollidori, classe '87, che spera di continuare a regalare soddisfazioni a una piazza in cui è tornato nel 2020, a 10 anni di distanza dalla prima esperienza.

A provare a spingere gli emiliani verso il primo trofeo stagionale, ci sarà invece mister Francesco Cristiani, desideroso di tentare un altro colpaccio dopo un percorso in Coppa che ha già regalato un posto nella massima divisione dilettantistica per l'anno prossimo. Lo stesso cercherà di fare sul campo, con la fascia al braccio e insieme ai compagni, Lorenzo Morigoni, divenuto ormai una vera e propria bandiera in casa Salsomaggiore.