Calciatori senza visita medica: 5 punti di penalizzazione alla Nuorese

16.07.2020 14:51 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: sardegna.diariosportivo.it
Calciatori senza visita medica: 5 punti di penalizzazione alla Nuorese

La Nuorese accetta i provvedimenti presi dalla Procura Federale per aver impiegato, in diverse partite ufficiali della scorsa stagione tra Eccellenza e Juniores, una ventina di calciatori che non erano stati sottoposti agli accertamenti medici ai fini della idoneità sportiva. Da una segnalazione in forma anonima si è dunque arrivati all’inibizione del presidente Maurizio Soddu per sei mesi, alle squalifiche di 20 giocatori (di cui 4 della prima squadra) da un minimo di due ad un massimo di sei giornate, all’ammenda di 1000 euro e, soprattutto, ai 5 punti di penalizzazione per la prima squadra nel prossimo campionato di Eccellenza, e altrettanti 5 punti di penalizzazione da scontare nel prossimo campionato Juniores.

LA USD NUORESE CALCIO 1930 PRECISA

► Che la tutela della salute e della sicurezza dei propri tesserati ha costituito e costituisce una preoccupazione primaria della società, che accetta pertanto con grande senso di rispetto e responsabilità i provvedimenti che sono stati assunti nei suoi confronti dalla Procura Federale in relazione alle criticità riscontrate, impegnandosi per il futuro a vigilare attentamente sui soggetti preposti dalla compagine allo specifico settore delle certificazioni mediche e dei rapporti con la FIGC, affinchè fatti del genere non accadano più;

► Di avere a tal fine avviato una specifica verifica interna volta ad individuare eventuali omissioni e/o responsabilità da parte di coloro che a suo tempo erano addetti allo specifico compito, per poi all’esito valutare le eventuali iniziative da intraprendersi;

► Che diversamente da quanto riportato da alcuni organi di stampa, l’indagine della Procura Federale non è stata a campione, ma ha avuto origine da un esposto effettuato da soggetto ignoto, che in forma anonima, fotocopiando un foglio di carta intestata con timbro e firma del Presidente di una nota Scuola Calcio di Nuoro ed a nome della stessa, ha denunciato la USD Nuorese Calcio 1930, segnalando che alcuni calciatori giocavano senza essere coperti da certificato medico;

► Che seppur consapevole del pesante handicap determinato dalle penalizzazioni inflitte, la società provvederà a compiere tutti i dovuti sforzi per allestire una squadra ancor più competitiva che sia in grado di lottare fino all’ultimo per la vittoria finale del prossimo campionato, quale atto dovuto verso la città, i tifosi e gli atleti nei confronti dei quali, tutti, si esprime il più sincero rammarico per l’accaduto.