Faenza fa la manita al Castrocaro

Promozione Emilia Romagna
01.11.2021 00:15 di Francesco Vigliotti   vedi letture
Faenza fa la manita al Castrocaro

Il Faenza supera 5-0 il fanalino di coda Castrocaro, trovando nella ripresa tutti i gol dopo un primo tempo non facile. La squadra biancoazzurra ha una opportunità già al 1’ con Riviello che, ben servito da Bertoni in area,  tira fuori. Quattro minuti dopo un impreciso alleggerimento all’indietro di Conti innesca  Denè che fila verso la porta biancoazzurra e indirizza la palla in diagonale verso l’angolo opposto, ma trova la paratissima di Ravagli che di piede intercetta. Nell’occasione la punta del Castrocaro si infortuna ed è costretta a lasciare il campo. Stessa sorte che capita poco dopo al biancoazzurro Conti. La squadra faentina di Valdifiori cerca di pungere, ma trova l’opposizione decisa degli ospiti dell’ex mister Turchi, che rintuzzano tutti i tentativi.

Ci provano prima i fratelli Giacomo e Pietro Lanzoni in combinazione, poi Manaresi su punizione deviata in angolo e infine Francesco Lanzoni. Il primo tempo si chiude sul nulla di fatto.

Ad inizio ripresa, Valdifiori inserisce Nicola Albonetti per cercare più dinamismo sulla fascia. E’ però il Castrocaro a costruire una palla gol nei primi minuti quando Mantellini recupera la sfera al limite dell’area e impegna Ravagli in una difficile deviazione in angolo.

Scampato il pericolo. il Faenza spinge deciso e appena due minuti dopo trova il vantaggio con Riviello che, sugli sviluppi di un corner, interviene con prontezza sottoporta e spedisce in rete il pallone servito da Francesco Lanzoni, siglando il gol dell’ex 1-0. Poi è capitan Alessandro Albonetti, altro ex, a inserirsi molto bene in area su scambio e colpire, trovando la valida opposizione di Andrea Valli. Mister Valdifiori fa entrare il giovane Bagnolini ed è ripagato dall’atletico attaccante. Prima di testa interviene e trova una deviazione decisiva in angolo. Poi (27’) finalizza una bella azione in verticale innescata dal recupero di Nicola Albonetti e rifinita dal perfetto assist di Betti. 2-0

Sette minuti dopo (34’) Pietro Lanzoni recupera palla e dalla sinistra mette al centro un pallone che è solo da spedire in rete, cosa che fa con prontezza l’accorrente Nicola Albonetti. 3-0

Il Castrocaro rimane in 10 per l’espulsione di Housou e il Faenza fa cinquina con la personale doppietta di Giacomo Lanzoni. Al 43’ interviene a centro area all’altezza del dischetto del rigore e mette in rete sull’assist perfetto di Costa, e un minuto dopo riprende la palla dopo un rimpallo e sigla il 5-0.

Sabato 6 novembre (ore 18), trasferta del Faenza sul campo del Massa Lombarda nell’anticipo della nona giornata per un altro derby ravennate.

Faenza – Castrocaro 5-0

Faenza: Ravagli, F. Lanzoni (41’ st Karaj), A. Albonetti, Gabrielli, Conti (15’ pt Costa), Manaresi, Bertoni (1’ st N. Albonetti), Betti (41’ st Ragazzini), P. Lanzoni, G. Lanzoni, Riviello (17’st Bagnolini). A disposizione: Luce, Venturelli, Savorani, Fossi. All. Valdifiori

Castrocaro: A. Valli, Dieng, Gardella (40’ st Longo), E. Valli, Hounsou, Chiadini, Sbaragli, Mantellini, Casamenti (25’ st Fiorini), Rodi (40’ st Fumagalli). Dene (8’ pt Minati). A disposizione: Vincenzi, Olivetti, Turchi, Fabbri. All. Turchi

Arbitro: Falivene di Bologna - assistenti: Tole e Samaritani

Reti: 10 ’ st Riviello,

Ammoniti: Gabrielli, Bertoni, F.Lanzoni, Betti; Hounsou, Rodi, Chiadini

Espulso: Honsu per doppia ammonizione