A Campobasso cuore e calcio: in streaming Cudini e Lupi in azione

08.04.2020 10:30 di Francesco Vigliotti   Vedi letture
Fonte: corriere dello sport
A Campobasso cuore e calcio: in streaming Cudini e Lupi in azione

Tutti a casa e anche il "Lupo" con "Casa Lupo" si è rifugiato nella sua tana dove soffre più di tutti proprio ora che aveva ad un tiro di schioppo l'alta classifica, a tre punti dalla capolista Matelica a 8 giornate dal termine del campionato, dopo 18 risultati utili consecutivi.

Ora però si parla poco di calcio giocato e si pensa invece a portare aiuti e sostegni morali alla gente del posto in una regione dove soprattutto sollecita alla donazione collaborando con alcune Associazioni locali impegnate a raccogliere risorse per gli ospedali. Un'iniziativa speciale è "Casa lupo" la prima trasmissione ufficiale in diretta streaming della società condotta dallo staff della comunicazione della società, Andrea Zita, Andrea Vertolo, Cluadio Mescia e Marco Moffa, che rappresenta un anello di congiunzione tra tifosi la città, i tecnici con in testa Mirko Cudini e i giocatori del Campobasso pronti a intervenire e rispondono alle domande dei supporter locali.

La squadra, quindi, in questo momento continua in diretta a stare unita con la città e invita a rispettare le restrizioni del caso e a raccogliere fondi per l'azienda sanitaria regionale e soprattutto per il reparto di Malattie infettive dell'spedale del capoluogo regionale e illustrando le modalità e le iniziative in corso in città. Un format social che riscuote grande successo di visite e ascolti che contribuisce ad accrescere il senso di vicinanza e soprattutto a sensibilizzare al meglio quanti in questo momento possono sostenere la partecipazione a questa nobile causa. «L'iniziativa dell'Ufficio Comunicazione, di concerto con la società rossoblù - puntualizza Andrea Zita, responsabile Web Marketing e Social Media del Campobasso calcio - è stata messa in piedi sulla scia della campagna nazionale "Io Resto a Casa" - che coinvolge in tutt'Italia numerose realtà associative, sportive e culturali - per sensibilizzare i tifosi in materia di prevenzione da contagio, invitandoli a restare a casa e per tenere viva l'attenzione sulla squadra e sulle persone che ruotano intorno alla stessa. Ogni settimana ospitiamo dei giocatori e i tifosi possono commentare facendo domande in diretta Facebook. All'interno delle dirette vengono diffuse iniziative di solidarietà a livello locale. Nella prima puntata spazio alla raccolta fondi organizzata da diverse associazioni cittadine per l'acquisto di ventilatori polmonari da donare all'azienda sanitaria molisana. Nella seconda ha avuto risalto la richiesta del reparto di Malattie Infettive del Cardarelli per reperire materiale idoneo a confezionare tute protettive per il personale sanitario».