Tamai, Bianchini: «Ripartiamo dallo spirito e dal cuore...»

14.10.2019 23:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Fonte: fabrizio sacilotto
Tamai, Bianchini: «Ripartiamo dallo spirito e dal cuore...»

È il punto di cui si aveva bisogno, nella gara giusta per una nuova ripartenza. Il Tamai ferma sul 2-2 il Cartigliano al Comunale. Un pareggio che probabilmente alla vigilia nessuno avrebbe rifiutato, a maggior ragione dopo essere arrivato al termine di una gara tutta in salita. L’espulsione e il gol degli ospiti dopo pochi minuti, sembravano essere presagio di una domenica difficile.

Grinta, cuore e testa, hanno permesso invece agli uomini di Bianchini di cambiare le carte in tavola: “Ripartiamo dallo spirito e dal cuore che hanno messo in campo i ragazzi – afferma con orgoglio il mister –. Devo fare loro i complimenti perché siamo già in una situazione non facile, in più partire sotto di un gol e di un uomo dopo pochi minuti per un errore nostro, non ci ha aiutato”.

Due le partite. Quella preparata in settimana e quella riorganizzata dopo l’espulsione al 7′ che poteva tagliare le gambe a chiunque. La reazione è stata importante, come probabilmente anche il confronto negli spogliatoi al termine dei primi 45′: “Si, ci siamo ritrovati in una situazione difficile da subito, consapevoli già di vivere un momento particolare. Non è stato facile ma i ragazzi sono stati bravi. Ho detto loro di rimanere in partita perché serviva la testa oltre al cuore. Era importante rimanere concentrati ed evitare la foga di sbilanciarsi, per non subire il terzo gol e compromettere la gara. L’abbiamo fatto e i ragazzi ci hanno messo l’anima”.

Per Marco Moras l’infortunio, un possibile stiramento. Ha dovuto abbandonare anzi tempo il terreno di gioco, dopo un’altra gara di assoluto livello: “Marco lo devo ringraziare per la disponibilità che ha avuto, perché è da un po’ che convive con un fastidio muscolare. Speriamo non sia nulla di grave”.