In attesa dell'esito del ricorso, il Viareggio 2014 si iscrive in Terza Categoria

21.08.2019 14:00 di Giovanni Pisano   Vedi letture
In attesa dell'esito del ricorso, il Viareggio 2014 si iscrive in Terza Categoria

In attesa di conoscere la calendarizzazione del ricorso contro la mancata iscrizione al campionato di Eccellenza pendente presso il Collegio di Garanzia del CONI, il Viareggio 2014 si è iscritto al campionato provinciale di Terza Categoria, atto dovuto per evitare la cancellazione del club bianconero.
"Abbiamo chiesto l'iscrizione in sovrannumero" ha dichiarato il patron Tommaso Volpi "facendo leva sul buonsenso. Non vorremmo che un cavillo burocratico cancellasse la centenaria storia della Viareggio calcistica". Parole accolte con freddezza dalla tifoseria viareggina, ancora incredula per la grave leggerezza commessa in sede di iscrizione. Al momento non sono stati ancora ufficializzati i nomi dello staff e dei giocatori. L'esito del ricorso è destinato a pesare in modo determinante sulle trattative ufficiosamente in corso con le  due cordate, di cui una composta interamente da viareggini, interessate a subentrare alla dirigenza romana che già a maggio con la messa in vendita della società aveva manifestato l'intenzione di gettare la spugna. Viareggio non resterà senza calcio, anche per l'iscrizione al campionato di Eccellenza della Virtus Viareggio (nata dall'acquisizione del titolo sportivo del Montignoso), pronta a sbarcare nella città versiliese se arriverà la deroga fe
 derale alla disputa delle partite casalinghe nella provincia di Lucca. Scampoli di estate vissuti ancora con trepidazione dalla tifoseria bianconera, ancora amareggiata dalla retrocessione dalla serie D, di un'estate, quella del Centenario, che non dimenticheranno facilmente.