Olympic Salerno, la squadra eSports vince il campionato LND a suon di record e vola in eSerieD

20.06.2024 13:41 di  Massimo Poerio   vedi letture
Olympic Salerno, la squadra eSports vince il campionato LND a suon di record e vola in eSerieD

Nuovo prestigioso titolo per l'Olympic Salerno, questa volta in campo virtuale. La squadra eSports biancorossa ha, infatti, conquistato la promozione nel campionato di Serie D aggiudicandosi con un ruolino di marcia impressionante il campionato regionale eSerieE organizzato dalla LND Campania. Si è trattato del primo torneo sulla piattaforma Next Gen che ha visto i colchoneros chiudere in vetta con numeri da record. 

Un vero e proprio team con tanto di allenatore e giocatori (il gioco ufficiale è quello EA Sports FC24 su PlayStation 5 (e/o XBOX, PC, per Cross Play) in modalità 11 vs 11 con minimo 5 giocatori in campo e massimo 30 in organico) che ha vinto e affrontato una serie di sfide nel circuito virtuale basato sulla versione più moderna del celeberrimo FIFA, denominata Pro Club la quale consente di giocare nei panni di un singolo calciatore all'interno di una squadra composta da altri utenti.

Una simulazione quanto più vicina possibile alla realtà: un allenatore-motivatore, un gruppo da coordinare per gli appuntamenti ufficiali, ad ognuno il suo ruolo da rispettare in campo e fuori come cene e ritrovi ufficiali come accaduto in occasione dell'evento di Serie A - Operazione Nostalgia allo stadio "Arechi". Una famiglia che va ben oltre il gioco che anche in altre competizioni ha raggiunto risultati ragguardevoli che saranno poi snocciolati.

Il team capitanato e guidato da Alessandro Barra e con Luigi Delli Venneri nelle vesti di giocatore e trade union tra la società del presidente Pisapia ed i players catapulati nell'orbita virtuale, ha concluso in vetta a 58 punti, 8 in più della Peluso Academy con 19 vittorie, 1 pareggio ed appena 4 sconfitte nella fase iniziale prima del filotto di 11 successi consecutivi (ultimo dei quali il 2-1 al Real Sito Caserta) che sono valsi il sorpasso all'allora capolista Nuova Napoli Nord poi terza nella generale ed il consolidamento in testa.

"La ciliegina sulla torta ad un'annata fantastica in cui la crescita è stata costante sotto tutti i punti di vista e ci prepara ad una nuova annata ancora più entusiasmante", evidenziano Barra e Delli Venneri.

Hanno partecipato al torneo formazioni iscritte ai campionati regionali di Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda, Terza Categoria e Settore Giovanile Scolastico (in questi ultimi due casi anche provinciali): oltre alle squadre già menzionate sono state affrontate Agerola, Lavorate, Lago Patria, Salerno Guiscards, Arechi, Club Pontecagnano, Baronissi Calcio, Real Casarea e Nola.